Ore decisive

20.05.2020 20:07 di Marco Ceccarini   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ore decisive

Livorno – Ore contate, ore decisive. Nel giro di un paio di giorni o tre, con ogni probabilità, sapremo se il Livorno continuerà ad essere un'azienda della famiglia Spinelli oppure se diverrà un'impresa del gruppo Yousif. I giochi e le valutazioni, ormai fatte da entrambe le parti, stanno per essere svelate. Nelle prossime ore Aldo e Roberto Spinelli, a quanto è dato di sapere, incontreranno i loro legali ed i loro commercialisti al fine di prendere la decisione definitiva. Lo stesso, però, ha in animo di fare anche Maid Yousif che, se le informazioni in nostro possesso sono corrette, sta per effettuare lo stesso tipo di operazione.

Il risultato, come detto, è che nel giro di qualche giorno le carte saranno scoperte. Chi dice che il limite temporale per tutto sia il 30 maggio, chi il 3 giugno, chi invece che sarebbe opportuno aspettare di sapere quali saranno le scelte definitive in merito alla ripresa, o meno, del campionato di Serie B. In realtà, dopo la riunione del consiglio federale della Figc svolto oggi, mercoledì 20 maggio, la linea sembra tracciata: si tornerà a giocare. Questo è destinato a condizionare non solo l'esito della trattativa ma anche, come normale che sia, il costo dell'operazione, visto che un conto è acquistare un club di Serie B e un altro un club di Serie C.

E il Livorno, a meno di prodigi al momento impensabili, sul campo sembra destinato alla retrocessione in Serie C.