Livorno merita rispetto

04.03.2021 23:30 di Luca Aprea Twitter:    Vedi letture
Livorno merita rispetto
© foto di PhotoViews

Livorno - Un rigore più che dubbio allo scadere condanna il Livorno all'ennesima sconfitta. L'Alessandria gioca male, non combina granché, ma grazie all'intuizione del signor Zufferli di Udine che abbocca all'amo gettato da Arrighini e concede il penalty, porta a casa l'intera posta in palio. Anche in questo turno infrasettimanale si è visto lo stesso film visto contro il Renate. Partita brutta decisa solo da un episodio. Sempre a sfavore. Eh, già perché come se non bastassero le mille vicissitudini societarie che stanno tormentando gli amaranto e che con tutta probabilità accompagneranno il Livorno all'inferno nelle ultime settimane anche gli arbitri stanno facendo la loro (non richiesta) parte. Dopo il ko contro i brianzoli il club con un comunicato ufficiale chiese più attenzione alla classe arbitrale. Oggi abbiamo visto che quella presa di posizione è rimasta lettera morta. Segno evidente che a questo Livorno, ormai allo sbando e derelitto, tutto è concesso. Serve voltare pagina il più in fretta possibile anche per riconquistare il rispetto che questa piazza, oltraggiata da mesi, merita.