Aimo difende il Livorno: "Chiediamo più attenzione e rispetto dagli arbitri"

21.02.2021 23:16 di Marco Ceccarini   Vedi letture
Aimo difende il Livorno: "Chiediamo più attenzione e rispetto dagli arbitri"
© foto di Livornocalcio.it

Livorno – Attraverso un comunicato rilanciato dall’ufficio stampa del club, l’amministratore delegato del Livorno calcio, Silvio Aimo, ha preso posizione contro le decisioni arbitrali come, come è accaduto oggi, domenica 21 febbraio, contro il Renate, nelle ultime giornate del campionato hanno talvolta danneggiato la squadra amaranto.
“In questa stagione non abbiamo mai commentato le vicende arbitrali, ma oggi, pur non entrando nello specifico della direzione del match appena terminato e senza evidenziare che, probabilmente, c’era un rigore che non ci è stato concesso, dobbiamo fare alcune osservazioni: dall’inizio del girone di ritorno abbiamo notato qualche disattenzione di troppo nei nostri confronti”, ha affermato Aimo tramite la nota stampa. “Il campionato è in una fase delicata e quello che noi vogliamo è semplicemente più attenzione e rispetto per il Livorno. Sono molto preoccupato, in senso costruttivo, per quello che ci è capitato negli ultimi incontri”. E infine: “Ogni dettaglio è sempre più importante, quindi, con il rispetto che abbiamo sempre avuto e continueremo ad avere, chiediamo una maggiore attenzione arbitrale nei prossimi impegni che dovremo affrontare”.