Tutto può accadere ma la D è ad un passo

25.04.2021 23:53 di Marco Girolami Twitter:    Vedi letture
Tutto può accadere ma la D è ad un passo

Livorno – Non perdere le speranze è d’obbligo, ma le speranze di salvezza sono ormai ridotte al lumicino. In caso di arrivo al penultimo posto, ossia se anche battendo la Pro Sesto la vittoria non consentisse alla squadra di Amelia di arrivare terzultima, la formazione amaranto sarebbe retrocessa, visto che rimarrebbe a un distacco superiore ad otto punti dalla Giana Erminio, oggi a quota 41, così come sarebbe retrocessa in caso di arrivo a tre a 32 punti, dato che in questo caso a condannare il Livorno sarebbe la classifica avulsa, con la Pistoiese che ha conquistato sei punti nei rispettivi incroci contro i cinque degli amaranto e della Lucchese.
In altre parole, il pareggio sul campo della Pro Patria ancora non determina la condanna o la possibilità di disputare i playout da parte del Livorno, in virtù dei tanti calcoli o dei vari incroci di risultati. Tuttavia, ben lungi dal dare colpe agli episodi o ai singoli, neanche agli allenatori, né Amelia né Dal Canto, se si retrocederà la colpa è solo e soltanto della società.