Un campionato senza retrocessioni?

24.04.2020 09:13 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
Un campionato senza retrocessioni?

Livorno - Il 4 maggio si avvicina e con esso la tanto proclamata fase due. E il calcio non sta a guardare e continuano a fioccare proposte ed ipotesi su se e come terminare i campionati. Delle scorse ore una proposta che potrebbe fare molto comodo a Cosenza, Livorno e Trapani, che avrebbero speranza. La Serie B potrebbe allargarsi a 24 squadre dal prossimo campionato. L’idea infatti sarebbe quella di non far retrocedere nessuno in serie C. Non è uno scherzo, ma un’ipotesi che ha lanciato il nuovo presidente del Venezia, Duncan Niederauer, sul sito internet del club neroverde e sulle pagine della Gazzetta dello Sport.

Queste le dichiarazioni del patron del Venezia: “Se un campionato non viene concluso, non devono esserci squadre retrocesse. Per la parte alta della classifica si potrebbero promuovere le prime tre, oppure le prime due e trovare una formula, avallata dalla Federazione, per decretare la terza, visto che l’ipotesi di un sorteggio non piace molto. Il punto focale è che se un campionato non viene finito, non devono esserci squadre retrocesse".

Una proposta, quella di Niederauer, da non sottovalutare ed anzi da prendere in adeguata considerazione.