Atletica. La Fiorini argento nella marcia allieve, bronzo lo junior Scoli

26.10.2020 20:12 di Antonio Caprai Twitter:    Vedi letture
Atletica. La Fiorini argento nella marcia allieve, bronzo lo junior Scoli

Grottammare - Si è disputato ieri, domenica 25 ottobre, la terza prova del campionato italiano di marcia su strada. La gara si è svolta a Grottammare, una splendida cittadina marchigiana situata sul mare adriatico, in provincia di Ascoli.

I livornesi presenti non sono stati a guardare. Su tutti spicca il secondo posto di Sofia Fiorini, atleta sedicenne della Libertas Unicusano Livorno. La medaglia d'argento è arrivata dopo una gara in cui la tranquillità della propria forza ha fatto si che la concorrente di Rieti, Verdiana Casciotti, si è arresa all'atleta amaranto. I 28 concorrenti provenivano da tutta Italia e conquistare la medaglia d'argento è un segno di grandi potenzialità per il futuro. Su questo ha influito molto la costruzione che il tecnico della Libertas Unicusano Livorno, Massimo Passoni, sta sviluppando con numerosi atleti della società amaranto, tutti a ottimi livelli. E' da ricordare la settimana scorsa il titolo di campione italiano conquistato a Modena da Finocchietti Davide (Atletica Unicusano Livorno), anche lui atleta seguito da Massimo Passoni. 

Per concludere la giornata ottimo anche il terzo posto di Giulio Scoli fra gli Juniores, atleta seguito da Favati Giorgio, appartenete all'Atletica Livorno. Scoli è stato superato dagli atleti di Milano e di Bergamo. L'atleta che lo ha preceduto, Breda Daniele, è stato fermato dai giudici per 120" a causa di una marcia non troppo corretta.

La marcia livornese come da tempo accade ci ha abituato ad ottimi risultati, sia individuali che di squadra. La Libertas Unicusano Livorno termina questo campionato italiano al terzo posto complessivo, ottimo per ripartire alla conquista dello scudetto il prossimo anno, Covid permettendo.