B2/F. Tie-break fatale per Cecina contro Perugia, 2 a 3

23.02.2021 10:23 di Carlo Grandi   Vedi letture
B2/F. Tie-break fatale per Cecina contro Perugia, 2 a 3

Cecina - Una sfortunatissima Baia del Marinaio Volley Cecina vede sfuggirsi al tiebreak una vittoria importatissima; nella palestra del liceo Fermi è infatti la Faroplast School Volley Perugia che ha la meglio rimontando negli ultimi due set la squadra di Poggetti.

Nuova sconfitta per le rossoblù,  che muovono tuttavia la classifica con un punticino che lascia amaro in bocca. Partono meglio le umbre nel primo set, con il massimo vantaggio sul 10-15 conservato sino al 22-25. Cecina meglio al rientro in campo (15-9) in un secondo set che portava al pareggio, chiuso sul 25-18. Inizio di terzo set equilibrato (11-11), poi allungo perugino sull’11-15 e controparziale locale (16-15) allungato poi sino alla fine della frazione (25-21) per il vantaggio cecinese.

Acquisito il terzo set però, Cecina si smarrisce di colpo. Perugia vola sul 8-13 e poi sul 9-17 nel quarto atto, fino al cambio Diop per Antonelli che altera gli equilibri e riporta addirittura le rossoblù a giocarsi due match point sul 24-23 e 25-24; saranno quelle due occasioni non sfruttate a pesare sulla gara, con le umbre che vincono il quarto set 27 a 25. 

Tutto da decidere al tiebreak, chiuso avanti  9-6 al cambio da Cecina ma poi il turno dai nove metri di Gallina ribalta la situazione (9-13), complici quattro errori consecutivi che consentono a  Perugia di andare a chiudere il quinto set sul 10-15.

Baia del Marinaio Cecina – Faroplast School Volley Perugia: 2 a 3

(22-25 25-18 25-21 25-27 10-15)

Cecina: Orlandini 24, Casini 18, Landi 13, Manetti 7, Orsini 5, Antonelli 3, Castellano(L1), Bontà 1, Diop 1, Collini. N.E.: Nenciati, Bertoli, Lollos, Coluccini(L2). All.: Luca Poggetti e Antonio Castellano.
Perugia: Recine 29, Iacobbi 13, Valocchia 10, Ceccarelli 9, Gallina 4, Corselli 5, Bicini(L), Sasso 6. N.E.: Modugno, Borzetta, Lemmi, Rosati. All.: Roberto Farinelli e Stefania Dalla.

Arbitri: Andrea Zaccaria ed Emiliano Pasquini.

Baia Marinaio (b.s. 8, v. 10 , muri 12, errori 22)
Faroplast (b.s. 13, v. 6, muri 9, errori 22)