Il romanzo su Tancredi torna a casa, il libro presentato a Caletta

13.06.2021 19:11 di Marco Ceccarini   vedi letture
Il romanzo su Tancredi torna a casa, il libro presentato a Caletta
© foto di Facebook

Castiglioncello – Assieme all’autore Giorgio Bernard e al curatore editoriale Antonio Celano, relatore puntuale e minuzioso, è stato lo stesso protagonista del libro, Roberto Tancredi, a presentare “Come un’onda che si tuffa sullo scoglio”, Felici Editore, una storia romanzata da leggere tutto d’un fiato.

La presentazione della “vera storia di Tancredi, portiere della Juventus e del Livorno, uno uomo della nostra terra e della nostra matrice”, come è stato detto durante la serata, si è svolta al Bar Norge di Caletta, il bar che è stato di Tancredi per anni, ed è stata introdotta dall’assessore alla Cultura del Comune di Rosignano, Licia Montagnani, oltre che da Cinzia Comparini e Nicola Panichi, splendidi padroni di casa.

“Sono contento che il libro sia tornato a casa”, ha detto Bernard intervenendo a Caletta di Castiglioncello. “L’idea di questo libro, infatti, è nata proprio qui”.

Il romanzo propone la storia di Tancredi, dalla sua partenza da Rosignano all'arrivo a Torino, ancora ragazzo, dalla gavetta nelle serie inferiori fino alla Juventus e alla volata scudetto contro il Cagliari di Gigi Riva, per arrivare all’Europa, alla Coppa delle Fiere disputata contro Barcellona, Twente e Leeds e alle grandi soddisfazioni vissute anche, a fine carriera, alla difesa della porta amaranto del Livorno.