Tante ipotesi ma nessuna certezza

15.04.2020 09:15 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tante ipotesi ma nessuna certezza

Livorno - Le ultime dichiarazioni di Carlo Gravina sulla ripresa dei campionati lasciano perplessi più di un addetto ai lavori e appassionati di calcio. Il presidente della Figc ribadisce la sua volontà di portare a termine i campionati anche se con una formula un po’ particolare. L’Istituto Superiore di Sanità non è molto d’accordo ma il Presidente insiste nel seguire la sua idea ipotizzando anche un campionato tagliando fuori le squadre del Nord. Sarebbe infatti molto difficile pensare di disputare qualche gara in città come Bergamo o Milano fortemente provate dal virus e il campionato risulterebbe inevitabilmente falsato. Si parla di aumentare il numero delle sostituzioni da tre a cinque, di giocare in campo neutro e far giocare poi partite nella stessa città, di eliminare gli spogliatoi in quanto impossibile tenere le distanze di sicurezza. In questa fase confusa sono al vaglio tantissime possibilità ma ancora nessuna certezza e mettere d’accordo tutte le parti sarà davvero un’ardua impresa. Forse prima andrebbero messi  il bene e la salute di fronte agli interessi.