Lions Amaranto, un collage contro la violenza sulle donne

27.11.2020 16:19 di Gabriele Gianfaldoni   Vedi letture
Lions Amaranto, un collage contro la violenza sulle donne

Livorno - Anche la rappresentativa touch mista dei Lions Amaranto Livorno (composta in prevalenza da atlete femmine e in parte da atleti maschi) ha voluto onorare, con un significativo lavoro di collage, la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, celebrata questo mercoledì 25 novembre. Nel collage si legge la frase ‘Gli unici lividi che accettiamo sono quelli fatti dal rugby; oggi e domani no alla violenza di genere’. Una lodevole iniziativa quella promossa dalla squadra labronica, protagonista del torneo amatoriale di categoria. Sotto la guida dell’allenatore Alessandro Brondi, la formazione composta in larga parte da ‘Leonesse’ si è iscritta nel torneo 2019/20 al campionato toscano ‘touch’, al quale possono partecipare realtà miste. Quello del ‘touch’ è una simpatica variante al classico gioco del rugby, nel quale non sono previsti placcaggi, né mischie, né calci. Una variante nella quale possono ritagliarsi spazio davvero tutti quanti, senza il notevole sforzo - fisico e mentale - proprio di partite ‘classiche’. Anche il torneo ‘touch’ - al pari di tutti gli altri campionati di rugby - è stato bruscamente interrotto nello scorso mese di marzo per l’emergenza legata alla pandemia del Covid-19. Il gruppo amaranto non si è perso d’animo ed ha gettato le basi - sempre sotto la conduzione tecnica di Alessandro Brondi - per ripartire di slancio in questa annata 2020/21. Dopo le prime settimane di allenamenti collettivi, la squadra touch, al pari di tutte le altre rappresentative Lions, in questo momento, per le ben note restrizioni, è impossibilitata ad allenarsi al campo ‘Emo Priami’: le giocatrici e i giocatori si stanno limitando ad osservare una tabella di lavoro fisico-atletico individuale, da svolgere all’interno delle proprie abitazioni, nell’eventuale giardino o, al massimo, nei dintorni della casa.  La volontà è quella di restare in forma, per poi - quando possibile - ripresentarsi sul rettangolo verde, per i vari raggruppamenti organizzati dal comitato toscano. Il tutto, ben sapendo, che le iniziative più importanti non sono legate a vicende di campo… Queste le giocatrici  che formano l'ossatura della squadra amaranto touch: Eleonora Perelli, Giulia Mannini, Arianna de Sante, Arianna Vallese, Gaia Carano, Ivan di Miceli, Laura Brucini, Rebecca Scardino, Claudia Ferrini, Teresa Ristori, Elisa del Pero, Cecilia Tafi, Francesca Pescini, Simona Conticini, Mariella Suozzo, Rachele Demi, Ydra Grillandini, Valentina Carboncini, Davide Strazzullo, Silvia Mentessi, Michela Piu, Ginevra Minelli, Ilaria Arrighi.