Serie C, il punto dopo la quindicesima. Frena il Renate, Como secondo

14.12.2020 12:32 di Carlo Grandi   Vedi letture
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com
Serie C, il punto dopo la quindicesima. Frena il Renate, Como secondo

Livorno - Irrompe il Como nelle zone alte della classifica, frenano le altre. Queste le risultanze della quindicesima giornata nel girone A della serie C, un turno che ha visto ben 22 gol segnati e 5 partite su 10 vinte dalle squadre che giocavano in casa, con 3 successi esterni e 2 pareggi. 
Successo del Como nell'anticipo del sabato contro la Carrarese. Al Sinigaglia la squadra di Giacomo Gattuso vince 2 a 1 grazie ai gol di Gatto e Arrigoni, mentre il gol carrarino porta la firma di Calderini.
La capolista Renate pareggia in Sardegna contro l'Olbia per 2 a 2, beffata nel finale da un rigore trasformato da Ragatzu. Lo stesso centravanti sardo aveva aperto le marcature dopo appena 3 minuti, poi i lombardi avevano ribaltato la sfida con Kabashi e Galuppini. 
Pari sempre per 2 a 2 della Pro Vercelli contro l'AlbinoLeffe, con le bianche casacche che evitano il ko interno nel finale grazie ad Emmanuello, dopo essere prima passati in vantaggio con Hristov e rimontati dai gol seriani di Galeandro e Genevier. 
Al quarto posto sale l'Alessandria, che sul proprio terreno (ma giocando formalmente in trasferta) batte la Juventus U23 grazie ad un gol di Eusepi e coglie la sua settima vittoria in 9 gare disputate.
Perdono invece Lecco e Pro Sesto, rispettivamente contro Pro Patria e Pontedera. Allo Speroni di Busto Arsizio, Colombo e Latte Lath castigano i lariani, che riescono solo ad accorciare le distanze con Capogna nel 2 a 1 finale. 
A Sesto San Giovanni, torna alla vittoria dopo 4 gare il Pontedera di Maraia grazie ad un 2 a 0 esterno firmato Piana e Barba. 
Torna alla vittoria dopo 3 gare pure il Grosseto che espugna Gorgonzola grazie ad un gol di Bocardi e si porta a quota 22 in classifica, in zona playoff. 
Vince anche la Pergolettese, che inguaia sempre più un Novara vittima anche delle grane societarie e che non vince dal 21 ottobre scorso. Segnano Villa e Varas nel 2 a 0 che dà ai cremaschi la seconda vittoria consecutiva e la quota 18 in classifica.
In coda, vittorie importantissime per Pistoiese e Lucchese su Livorno e Piacenza. Al Melani un gol dell'ex Valiani regala la seconda vittoria interna consecutiva al neo tecnico Riolfo e condanna gli amaranto, terzultimi e in grave crisi societaria. La pantera invece trova la seconda vittoria in tre gare battendo il Piacenza al Porta Elisa grazie ad un rigore trasformato da Bianchi.  

RISULTATI E CLASSIFICA 

COMO - CARRARESE 2-1
GIANA ERMINIO - GROSSETO 1-0
JUVENTUS U23 - ALESSANDRIA 0-1
LUCCHESE - PIACENZA 1-0
OLBIA - RENATE 2-2
PERGOLETTESE - NOVARA 2-0
PISTOIESE - LIVORNO 1-0
PRO PATRIA - LECCO 2-1
PRO SESTO - PONTEDERA 0-2
PRO VERCELLI - ALBINOLEFFE 2-2

CLASSIFICA

RENATE 32; COMO 28; PRO VERCELLI 27; ALESSANDRIA 26; JUVENTUS U23, CARRARESE 25; LECCO 24; PRO SESTO 23; PRO PATRIA, GROSSETO 22; ALBINOLEFFE, PONTEDERA 21; PERGOLETTESE 18; NOVARA 17; PISTOIESE 15; PIACENZA, OLBIA, LIVORNO 14; GIANA ERMINIO 13; LUCCHESE 9

PRO VERCELLI, LIVORNO una gara in meno

PROSSIMO TURNO 

recupero 14a giornata (16/12 ore 15)

PRO VERCELLI - LIVORNO 

SEDICESIMA GIORNATA (19/20-12)

LECCO - PRO VERCELLI (19-12 ore 14)
CARRARESE - ALBINOLEFFE (19-12 ore 15)
GIANA ERMINIO - OLBIA (19-12 ore 15)
PIACENZA - ALBINOLEFFE (19-12 ore 15)
ALESSANDRIA - PRO SESTO (20-12 ore 15)
GROSSETO - COMO (20-12 ore 15)
LIVORNO - LUCCHESE (20-12 ore 15)
NOVARA - PRO PATRIA (20-12 ore 15)
RENATE - PISTOIESE (20-12 ore 15)
PONTEDERA - JUVENTUS U23 (20-12 ore 17:30)