Conte apre agli sport collettivi dal 18 maggio, Spadafora frena

27.04.2020 07:38 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
© foto di Samantha Zucchi/Insidefoto/Image
Conte apre agli sport collettivi dal 18 maggio, Spadafora frena

Livorno- La fase 2 e’ alle porte e ieri sera il Presidente Conte ha parlato anche della possibilità di riaprire agli allenamenti collettivi il 18 maggio sempre nel rispetto delle norme di distanza civile e santificazione degli ambienti. Tutto pronto allora per la ripresa del Calcio così tanto discussa e cercata? Il Ministro Spadafora sembra frenare gli eccessivi festeggiamenti: “Bisognerà ancora attendere per la ripresa degli sport di squadra. Sono d’accordo con le misure adottate. Valuteremo in che condizioni si arriverà al 18 maggio. Per la ripresa servono protocolli rigidi. Infatti il Comitato Tecnico Scientifico ha ritenuto insufficiente il protocollo presentato dalla Figc e ha richiesto approfondimenti. Il calcio è tra gli sport più restii a fermarsi, visto anche le tante pressioni che stiamo avendo in queste settimane”.

Intanto la UEFA attende una risposta dalle Federazioni entro fine mese...