Atletica. In grande evidenza gli amaranto della Libertas Unicusano

26.01.2021 19:48 di Antonio Caprai Twitter:    Vedi letture
Atletica. In grande evidenza gli amaranto della Libertas Unicusano

Livorno - La società Atletica Libertas Unicusano Livorno è stata impegnata nel fine settimana su vari fronti, ad Ostia per il campionato italiano di società di marcia, a Firenze nell'impianto indoor del Pala Mandela per le corse, a Sesto Fiorentino per le gare dei lanci, a Parma con il mezzofondo, a Saronno con le gare di salti, a Padova per le gare di velocità prolungata, a Mariano Comense per le gare di giavellotto. Ovunque gli atleti amaranto hanno avuto successo, in particolare è emerso il risultato del salto in lungo che ha visto la vittoria a Saronno di Mohamed Reda Chahboun con metri 7,74. Ha abbattuto il record provinciale che apparteneva a Luigi Ulivelli dell'Atletica Livorno con  7,57, non più migliorato dal 1959, ben sessantadue anni di "resistenza".  E' la prima gara di Mohamed Reda Chahboun in maglia amaranto e se il buongiorno si vede dal mattino ci attendono belle sorprese.

A Padova Sophia Favalli ha migliorato il suo primato correndo i 400 metri in un buon tempo, 58"51. Samuele Gaschino a Mariano Comense non ha lanciato ai soliti livelli di sempre, ma c'era un fortissimo vento contrario che bloccava i giavellotti in aria. Bigazzi Lorenzo a Sesto Fiorentino ha stabilito la sua miglior misura con un lancio del martello a 60,56 metri, migliorandosi di quasi 2 metri. Valli Stefano a Firenze ha vinto la sua gara con un buon tempo. 8"70 nei 60 metri ad ostacoli. E' salito sul podio JacopoTorrini, terzo al suo primo anno allievo con 9"11 nei 60 metri ostacoli. Nella gara dei 60 Hs femminili podio anche per Vignoli Ilaria, che conquista il terzo posto con un tempo di 10"89. A Parma Ghelardi Vittoria ottiene un buon terzo posto nei 3000 metri con il tempo di 11'29"23. Gli altri partecipanti alle gare in tutti i campi ove erano presenti, gli atleti Libertas Unicusano Livorno hanno in gran parte migliorato le loro prestazioni personali. Biagetti Irene, Bianco Edoardo, Ciriello Giovanni, Giusti Greta, Mini Emanuele, Pini Mirco, Palumbo Sergio, Tramonti Anna, Randis Alessio.

Ad Ostia si è tenuta l'attesa manifestazione del Campionato Italiano di Società di marcia, on gare aperte anche agli stranieri (erano presenti Messico, Grecia, Croazia). Tre erano gli atleti presenti per gli amaranto: Finocchietti Davide, il più atteso, De Stefano Tommaso e Fiorini Sofia.  Il percorso di due Km da ripetersi più volte era proprio in riva al mare ed il vento ha imperversato per tutta la mattinata delle gare dando molto fastidio ai concorrenti. Davide Finocchietti non ha, purtroppo, terminato la propria prova perché si è ritirato prima del termine della gara di 20 km per problemi fisici. Ottimi invece i risultati di De Stefano Tommaso che ha percorso i 10 km di gara in un tempo di 53'26" classificandosi al 7° posto. Bella gara di Sofia Fiorini che ha sfiorato il podio giungendo 3° con il tempo, sempre sui 10 Km, di 54'30".