Eccellenza. Picchi in casa, Piombino in cerca di riscatto, riposa il Livorno

23.11.2021 21:44 di Luca Aprea Twitter:    vedi letture
L'Armando Picchi
L'Armando Picchi
© foto di Lorenzo Palma, Amaranta.it

Livorno – Pericolo sorpasso. Mercoledì il campionato di Eccellenza affronta il turno infrasettimanale e per il Livorno, dopo la sconfitta di domenica all'Ardenza contro il San Miniato, adesso c'è anche il rischio di perdere la vetta della classifica. Il Perignano in caso di successo in casa contro il Tuttocuoio può mettere la freccia. E attenzione anche alla Cuoiopelli: i biancorossi ospitano al “Masini” la Colligiana e in caso di bottino pieno potrebbero agganciare a quota 17 gli amaranto. Già perché a questo giro il Livorno riposa e potrà solo guardare e sperare in qualche passo falso delle sue inseguitrici.

Scenderanno invece in campo le altre due compagini livornesi. Ma lo faranno con stati d'animo decisamente differenti. Il Picchi, reduce dal pari colto sul campo del Castelfiorentino, ospita il Fucecchio per cercare di cogliere il quarto risultato utile consecutivo e magari, in caso di successo, provare ad affacciarsi nelle zone nobili della classifica. La squadra bianconera è tosta ma alla portata. I ragazzi di mister Sena possono farcela.

Situazione diametralmente opposta per il Piombino che va a fare visita al San Miniato con quattro sconfitte consecutive sul groppone, l'ultima in casa con la sopracitata lanciatissima Cuoiopelli. E l'avversario, gasatissimo per l'impresa appena compiuta domenica sul campo della capolista, ha forse ritrovato le convinzioni e l'autostima perdute in avvio di torneo. Ma i nerazzurri, che adesso sono ultimi in classifica, hanno l'obbligo di provare a fermare l'emorragia di sconfitte. Anche perché domenica al Magona arriva proprio il Livorno...