Eccellenza. L'obiettivo del Piombino è la parte alta della classifica

08.09.2020 23:24 di Lorenzo Palma Twitter:    Vedi letture
Eccellenza. L'obiettivo del Piombino è la parte alta della classifica

Piombino – Dopo un solo anno di Promozione, l’Atletico Piombino è tornato in Eccellenza all’esito di una lotta accesissima col Certaldo per la testa della classifica. Adesso entrambe le squadre affronteranno un campionato da neopromosse e il Piombino si farà trovare certamente preparato.

I migliori colpi della sessione estiva sono il difensore Buselli, il centrocampista Pellegrini, il giovane Caricchio in prestito dalll’Empoli di ruolo laterale sinistro e classe 2002. Inoltre ci sono state le importanti riconferme dei gemelli Iacopo e Tommaso Rocchiccioli e di Kevyn Catalano.

La stagione comincerà con la Coppa Italia dove il Piombino dovrà affrontare nel girone triangolare il Tuttocuoio e l’Armando Picchi. Le gare si disputeranno il 20 settembre, il 27 settembre e il 4 ottobre.

L’Atletico Piombino affronta quindi questa nuova stagione con degli ottimi presupposti. Può ottenere una salvezza tranquilla e guardare eventualmente alla parte alta della classifica.