Atletica. Livornesi in gran spolvero al Meeting dedicato a Martelli

22.06.2021 18:12 di John Dole Twitter:    vedi letture
Atletica. Livornesi in gran spolvero al Meeting dedicato a Martelli

Livorno - Si è svolto al campo sportivo scolastico di Livorno, in via dei Pensieri, un meeting di atletica leggera dedicato a Renato Martelli, dirigente scomparso dell’Atletica Livorno, noto per le sue qualità di grande correttezza oltre a quelle umane e sportive. È stata una manifestazione ben organizzata dall’Atletica Livorno in cui le due società cittadine, quella amaranto della Libertas Unicusano Livorno e quella biancoverde, organizzatrice, hanno messo in vetrina i loro talenti. Sono state gare spettacolari, alle quali hanno partecipato molti altri atleti provenienti anche da fuori Toscana. C’è necessità di portare punteggi validi ai sodalizi di appartenenza in vista dei campionati di Società e quindi, dove si trovano motivazioni e gare, gli atleti vanno a misurarsi.

Gli atleti livornesi che si sono distinti sono, nei 100 metri, Orsellini Marco con il tempo di 11”29 quarto classificato e Colombo Daniele (ambedue Atletica Livorno) con il tempo di 11”45, quinto classificato. Sempre per i biancoverdi Tommaso Boninti ha chiuso al secondo posto nei metri 200 con un discreto 22”16 (con vento contrario).

Nei 1500 metri si è distinto Mirco Pini, amaranto della Libertas Unicusano Livorno, che ha conquistato il sesto posto con il tempo di 4’13”80.

I 400 Hs hanno visto Francesco Mattolini, biancoverde dell’Atletica Livorno, fare il tempo di 1’02”72.

Bella la staffetta 4x400 metri in cui ha dominato e vinto l’Atletica Livorno (Federico Garofoli, Diego Vernaccini, Mattia Ballantini, Tommaso Boninti) con un buon tempo: 3’19”01; al quarto posto la staffetta della Libertas Unicusano Livorno (Giampaolo Ippolito, Andrea Vanchetti, Tito Marteddu, Francesco Alliegro) distanziata di circa 4 secondi 3’23”43.

Nei 100 metri femminili si è ben comportata la biancoverde Benedetta Quarratesi con il sesto posto ed il tempo di 13”11. I 200 metri hanno visto la vittoria di Chanda Bottino dell’Atletica Livorno che ha chiuso il suo sforzo con un buon tempo 25”56 (con vento contrario).

Per i colori biancoverdi una buona Diletta Signori nei metri 1.500 è arrivata al terzo posto con il tempo di 4’59”55.

Nei 2.000 siepi Vittoria Ghelardi, atleta che darà belle soddisfazioni alla sua società, ha vinto per i colori amaranto una bella gara, il suo tempo 7’57”77. Sempre per i colori della Libertas Unicusano Livorno Ilaria Vignoli ha realizzato il tempo di 1’11”40 nei 400 Hs chiudendo al sesto posto.

Bellissima la gara della 4x100 femminile, con la staffetta della Libertas Unicusano Livorno, composta da Ilaria Vignoli, Palumbo Federica, Giulia Centauro e Lucrezia Conti che chiude al secondo posto con un ottimo tempo, 3’59”13.

Nel salto in alto 3°, 4° e 5° posto per gli atleti dell’Atletica Livorno, rispettivamente: Cesare Bertini (1,72), Alessio Spagnoli (1,72) e Edoardo Taddei (1,56).

Il salto in lungo ha portato al secondo posto maschile Davide Giusti (Atl. Livorno) con la misura di 6,83 e in quello femminile al sesto posto si trova Giulia Favoriti che ottiene la misura di metri 4,70.

Bel primo posto nel lancio del martello da parte dell’atleta amaranto della Libertas Unicusano Lorenzo Bigazzi con una misura poco raggiungibile per gli altri concorrenti, 63,65 metri. Nella stessa gara al quarto posto l’Atletica Livorno con Simone bientinesi che chiude a 46,75 metri. Ilaria Sangiacomo (Atl. Livorno) nel martello femminile conquista la terza posizione sul podio con un lancio di 38,81

Concludendo, una domenica di grande valore agonistico, una manifestazione ben organizzata, e chi era presente sugli spalti si sarà sicuramente divertito. La zona “bianca” permette la presenza sulle gradinate del pubblico, fino al 25% della capienza (circa 200 persone).