Serie B. Lions corsaro a Jesi ed è primo, Livorno a valanga

08.11.2021 22:04 di Marco Frosini Twitter:    vedi letture
I Lions in azione
I Lions in azione
© foto di Lions Amaranto Rugby

Livorno - Doppia esultanza per la Livorno del rugby, che vede le due formazioni cittadine ottenere due importanti successi che valgono ad entrambe una settimana in Paradiso.

I Lions guidati dal tecnico Brancoli espugnano il difficile campo di Jesi con un risultato basso ma frutto di una prestazione di grande sofferenza e tenacia: al Latini va in scena il match tra due squadre che guardano la classifica in maniera diametralmente differente. Gli amaranto, forti di tre vittorie in altrettante gare, possono giocare un rugby più dinamico e votato all’attacco; per i marchigiani la vittoria è d’obbligo per smuovere una classifica che li vede ancorati sul fondo insieme ai rossoblu di Imola.

Il successo ospite si materializza dopo appena 10’ del primo tempo, quando Gregori schiaccia in meta un pregevole invito del mediano di apertura Rolla. Nei restanti settanta minuti sono stati i padroni di casa a tenere alta la guardia livornese nei propri ventidue, obbligando gli ospiti a difendere con le unghie e con i denti.

Una vittoria che permette al XV labronico di conquistare il primo posto in solitaria e con due punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice, il Roma Olimpic.

Rotondo successo anche per il Rugby Livorno, che al Montano abbatte il Formigine con il punteggio di 68 a 0. Match mai in discussione, con i biancoverdi che oltrepassano la linea di meta per ben dieci volte. L’apertura Gaggero è autore di nove trasformazioni su dieci tentativi. Nel XV di partenza Zaccagna propone il classe 2003 Nannoni e tre classe 2002 (Ficarra, Baldi e Cristiglio). Con i cinque punti conquistati ieri, il Livorno sale al quarto posto ed aggancia il Florentia battuto nel derby con Siena.

Vincono anche il Roma Olimpic sul campo di Imola e Modena contro il Valorugby.

Questi i risultati della quarta giornata:

Livorno Rugby - Highlanders Formigine Rugby 68-0 (5-0)

CUS Siena Rugby - Florentia Rugby 12-5 (4-1)

Rugby Imola - Roma Olimpic Club 1930 27-33 (2-5)

Modena Rugby Club - Valorugby Cadetta 20-15 (4-1)

Rugby Jesi - Lions Amaranto Livorno 0-5 (1-4)

riposava: Rugby Parma

La classifica: Lions Amaranto Livorno 17 punti; Roma Olimpic 15;  Rugby Parma* 14; Florentia Rugby* e Livorno Rugby* 10; CUS Siena Rugby 9; Modena Rugby Club 7; Rugby Jesi 6; Highlanders Formigine* Rugby 5; Valorugby Cadetta** 1; Rugby Imola** -2. *una partita in meno. **4 punti di penalizzazione.

Il prossimo turno:

Modena Rugby Club - Rugby Imola

Lions Amaranto Livorno - CUS Siena Rugby

Roma Olimpic Club - Livorno Rugby

Florentia Rugby - Highlanders Formigine Rugby

Rugby Parma - Rugby Jesi

riposa: Valorugby Cadetta