Il sindaco Salvetti elogia i Lions e le Pecore Nere: "Bella iniziativa"

06.09.2021 20:12 di Gabriele Gianfaldoni Twitter:    vedi letture
Il gruppo dei Rino Cerotti
Il gruppo dei Rino Cerotti
© foto di Lions Amaranto

Livorno – Anche il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, ammira il lavoro che i Lions Amaranto Livorno - con la collaborazione dell’Associazione Amatori Rugby - svolgono, dal settembre del 2014, all’interno dell’istituto penitenziario cittadino ‘Le Sughere’. Un lavoro che sta consentendo alla squadra di detenuti del carcere stesso (con grande autoironia ribattezzatisi ‘Pecore Nere’) di giocare a rugby e addirittura di disputare il campionato toscano ‘Old’. Nella mattinata di ieri, domenica 5 settembre, la formazione delle ‘Pecore Nere’ ha effettuato, sul sintetico posto all’interno del carcere, un allenamento congiunto con la rappresentativa dei Rino Cerotti, la squadra Old dei Lions Amaranto Livorno.

Ecco, in merito, le parole del primo cittadino. “Bella iniziativa, simpatica e densa di significato. Il rugby - commenta Salvetti - è sport che sa veicolare messaggi importanti e coinvolgere i detenuti è un’idea apprezzabile da parte dei Lions”.

L’allenamento congiunto si è concluso con una partitella a ranghi misti. Il match, viaggiato sui binari di un grande equilibrio, è stato arbitrato da Marco Antonazzo ed ha confermato le potenzialità dei giocatori delle due formazioni. Le due squadre si troveranno di fronte nella prima giornata del torneo Old 2021/22 (il 30 ottobre?). In quella occasione, non mancherà l’adrenalina dei punti in palio. In teoria, il campionato amatoriale Old è riservato a giocatori con più di 35 anni. Per le ‘Pecore Nere’ (che in rosa vantano anche elementi piuttosto giovani) è stata applicata una speciale deroga. La seduta di questa domenica è servita alle due formazioni per avvicinarsi al clima campionato.

Al di là dell’aspetto tecnico, è evidente il valore sociale proprio di un pallone ovale che viaggia all’interno di un istituto penitenziario. Tra i quindici elementi dei Rino...Cerotti presentatisi sul sintetico de ‘Le Sughere’, anche Michele Niccolai, Massimo Soriani, Vincenzo Limone e Maurizio Berti, che insieme a Mario Lenzi, guidano, a livello tecnico e dirigenziale, le stesse ‘Pecore Nere’. Ecco la composizione della squadra dei Rino..Cerotti protagonista della seduta di questa domenica mattina: Paolo Ciandri, Massimo Soriani, Giancarlo Pancani, Marco Lenzi, Luca Baroni, Michele Niccolai, Andrea Caputo, Emanuele Prestinari, Mariano Gambogi, Vincenzo Limone, Andrea Bigongiali, Vittorio Abbiuso, Emiliano Marchi, Maurizio Berti e Marco Rava. Saranno nove le formazioni impegnate nel campionato toscano Old, che si snoderà con la formula di un girone all’italiana, con gare di sola andata. Ovviamente le ‘Pecore Nere’ disputeranno i loro otto incontri in casa. La rappresentativa dei detenuti riposerà nell’ultima giornata, prevista in plenaria (da decidere la sede). Al termine della fase, la prima classificata si aggiudicherà il titolo regionale. Le prime due in graduatoria (escludendo dal lotto le ‘Pecore Nere’) proseguiranno il proprio cammino nel torneo interregionale di categoria. Le gare del campionato ‘Old’ si giocano il sabato pomeriggio.