Pubblicati i parametri per riammissioni e ripescaggi in Serie C

16.06.2021 21:45 di Giovanni Marino   vedi letture
Pubblicati i parametri per riammissioni e ripescaggi in Serie C
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Valeria Bittarelli

Livorno – La Figc ha reso noti i criteri per i ripescaggi e le riammissioni in Serie C. La priorità spetta alle riammissioni di società retrocesse dalla C, solo dopo toccherà ai ripescaggi di altre squadre.

Una volta presentate le domande, sarà il Consiglio federale a prendere la decisioni, anche se alle società sarà consentito, in caso di esclusione, il ricorso al Collegio di garanzia dello Sport del Coni.

In caso di ripescaggio la società deve versare un contributo straordinario di 300 mila euro alla Figc mentre la riammissione al campionato non comporta nessun contributo.

In ogni caso ci sono una serie di parametri da seguire. La classifica finale incide per un 50 per cento, la tradizione sportiva con coefficienti e punteggi assegnati in base alla partecipazione ai campionati professionistici e il dato degli spettatori che assieme a quello della tradizione incide per un 50 per cento. Quindi attualmente la graduatoria vede davanti a tutti il Livorno, seguono Lucchese, Ravenna, Arezzo, Pistoiese, Fano, Cavese e Bisceglie. Nonostante il Livorno si trovi in testa alla classifica, la società amaranto sarà esclusa perché ha ricevuto sanzioni per pagamenti effettuati in ritardo.

Occorre però vedere se il ritardo di due giorni nei pagamenti effettuati dalla società di via Indipendenza, sommata alla decisione della Figc di spostare le scadenze a questo mese di giugno, possano essere considerati motivo di reale penalizzazione.

Un altro dato importante riguarda le società di Serie C. Al momento nessuna società sembra avere problemi con l’iscrizione. Anche questa situazione riduce ancor di più le possibilità di un ritorno al prossimo campionato di Serie C.