Atletica. Libertas Unicusano, borse di studio per gli atleti a Livorno

09.12.2020 11:47 di Antonio Caprai Twitter:    vedi letture
Sara Torrini
Sara Torrini

Livorno - Il 2020 sta terminando portandosi dietro un periodo in cui tutti i cittadini hanno sofferto crisi di vario genere, finanziarie, di salute, di immobilità. Anche chi pratica sport individuali come l'atletica leggera ha avuto problematiche legate alla possibilità di allenarsi. 

La dirigenza dell'Atletica Libertas Unicusano Livorno, crede fortemente in un 2021 che avrà un andamento molto migliore e per questo vuole iniziare il nuovo anno con una iniziativa che lega lo sport allo studio bandendo borse di studio che saranno distribuite ai propri atleti. Questo per dimostrare che lo sport e la cultura possono convergere per il benessere fisico e mentale dei giovani sportivi. E' necessario che una crescita fisica sia unita ad una crescita culturale e le borse di studio che saranno erogate agli atleti saranno valutate secondo le capacità dimostrate nello studio, nelle prestazioni atletiche, nella costanza degli allenamenti.

Queste borse di studio hanno un’importanza particolare, perché sono dedicate a tre persone, tre validi atleti, legate alla società amaranto che hanno lasciato troppo presto: Leonardo Trainni, Dario Pistolozzi e Andrea Matteucci.

La Società sta predisponendo il regolamento di partecipazione al bando e le domande di partecipazione da distribuire a tutti gli atleti del settore agonistico.

È stata creata per la valutazione delle domande presentate una commissione formata dal sindaco Luca Salvetti, dalla Coordinatrice delle attività Sportive del MIUR, Luigina Fabiani, da un consigliere dell’Università Niccolò Cusano, dal Direttore Sportivo della Società amaranto Antonio Caprai e dal responsabile del settore tecnico Antonio Petruccione, che deciderà i nomi dei tre giovani a cui saranno assegnate le borse di studio.

Con questa iniziativa l'Atletica Libertas Unicusano Livorno si pone al servizio degli atleti e del mondo sportivo-culturale della città di Livorno.