Test proficuo ma senza reti per il Livorno 1915 a Figline, 0 a 0

12.09.2021 21:17 di Alex Turrini   vedi letture
Il Livorno a Figline
Il Livorno a Figline
© foto di Matteo Bellesi, Amaranta.it

Figline Valdarno – E’ finito senza reti il proficuo test disputato nel pomeriggio di oggi, domenica 12 settembre, dal Livorno 1915 allo stadio Del Buffa contro la locale formazione del Figline, impegnata nel girone C del campionato di Eccellenza dove può recitare il ruolo della protagonista.

La gara è stata piacevole, anche se le due formazioni hanno badato più a provare gli schemi che a cercare di vincere il match. Per entrambi i tecnici sono emerse importanti indicazioni. Nella formazione amaranto ha debuttato il nuovo arrivato Apolloni, che ha ben impressionato.

Da segnalare, alla fine del primo tempo, il bel tiro con cui Ferretti ha sfiorato il gol lambendo il pari. Gli amaranto hanno dominato nella prima frazione di gioco, il Figline è emerso soprattutto nella ripresa anche in virtù della preparazione atletica più avanzata.

A Figline Valdarno erano presenti il presidente Toccafondi, il club manager Protti e il direttore sportivo Pinzani.

Figline 1965 - Livorno 1915   0 a 0 (0 a 0)

Figline 1965: 1 Burzagli, 2 Gori, 3 Orpelli, 4 Degl’Innocenti, 5 Saitta (cap), 6 Banchelli, 7 Mirante, 8 Privitera, 9 Vezzi, 10 Minocci, 11 Bouhamed. A disp. 12 Simoni, 13 Albertini, 14 Agostinelli, 15 Bettoni, 16 Sesti, 17 Liberati, 18 Arnetoli, 19 Giuffrida, 20 Calosci, 21 Grandi. All. Becattini.

Livorno 1915: 1 Fontanelli, 2 Franzoni, 3 Palmiero, 4 Gargiulo, 5 Giampà, 6 Milianti (cap), 7 Pulina, 8 Gelsi, 9 Ferretti, 10 Bellazzini, 11 Frati. A disp. 12 Pulidori, 13 Ghinassi, 14 Fontana, 15 De Stefano, 16 Pini, 17 Giuliani, 18 Nunzi, 19 Durante, 20 Pecchia, 21 Apolloni. All. Buglio.

Arbitro: Barone di Pisa coadiuvato da Nesi di Firenze e Guiducci di Empoli.

Note: circa 200 spettatori di cui una cinquantina sostenitori del Livorno 1915.