Serie D, il punto dopo la 25a. Livorno e Folgav a un punto dalla vetta

04.03.2024 18:20 di Andrea Mercurio Twitter:    vedi letture
Il punto sulla D
Il punto sulla D
© foto di Amaranta.it

Livorno – A 9 giornate dal termine il girone E di Serie D, per quanto riguarda la testa della classifica, è ancora aperto ad ogni tipo di finale e la capolista Pianese adesso ha un solo punto di vantaggio sulle due più prossime inseguitrici il Livorno ed il Follonica Gavorrano. Nella 25° giornata la squadra di Piancastagnaio è stata inaspettatamente battuta in casa dal Mobilieri Ponsacco per 0 a 1. Il gol della formazione rosso blu è arrivato nei minuti finali di gara con Bologna e permette al Ponsacco di lasciare l'ultima posizione ai danni del Cenaia che ha invece pareggiato 1 a 1 lo scontro diretto a Sansepolcro.

Dopo alcuni mesi di risultati e prestazioni non all'altezza il Livorno di mister Fossati sembra essere adesso la squadra più in forma del campionato. A Seravezza gli amaranto hanno ottenuto la loro quarta vittoria consecutiva e ancora una volta il gol decisivo lo ha segnato Andrei Tanasa. Gli altri gol nel 1 a 2 finale allo stadio Buon Riposo sono stati siglati da Nardi, per i labronici e Benedetti su rigori per i verde azzurri.

Di uguale importanza anche la vittoria di misura del Follonica Gavorrano ad Altopascio. Il gol di Pignat nei primi minuti di gara permette alla formazione maremmana di rimanere agganciata al secondo posto e staccare invece i cugini del Grosseto fermati sul pari dal Figline. Il pirotecnico 3 a 3 allo stadio Zecchini ha visto andare in gol Zhupa, Saccardi e Bruni per gli ospiti nel primo tempo e Rinaldini, Riccobono e Nocciolini per i padroni di casa. Gli uomini di mister Malotti a fine primo tempo erano sotto 1 a 3 ed hanno rimontato due gol negli ultimi 10 minuti di partita.

Per quanto riguarda la zona play off il Ghiviborgo ha battuto in esterna il Real Forte Querceta per 1 a 2 grazie ai gol nel primo tempo di di Lepri e nella ripresa di Carli. Il gol della bandiera per gli uomini di mister Buglio è arrivato solo nel recupero con il rigore trasformato da Podestà. Come preannunciato Sansepolcro e Cenaia si sono invece divise la posta in palio nello scontro diretto per la salvezza ed i gol sono stati segnati da Signorini per gli arancio verdi e Gorini per i padroni di casa i quali hanno anche giocato la ripresa in 10 uomini per l'espulsione di Mezzasoma.

Altro pareggio per 1 a 1 è quello uscito dalla sfida tra Aquila Montevarchi e Sporting Trestina ed i gol sono stati realizzati da Tascini e Francalanci. La Sangiovannese invece ha superato di misura l'Orvietana scavalcandola contestualmente anche in classifica Il gol decisivo è stato siglato da Gianassi alla fine del primo tempo. Per quanto riguarda la parte centrale della classifica è da sottolineare la vittoria per 2 a 0 del San Donato Tavarnelle sul Poggibonsi con i gol di Sichi e di Neri.

Classifica: Pianese 48, Livorno 47, Follonica Gavorrano 47, Grosseto 43, Tau Calcio 42, Ghiviborgo 42, Serravezza Pozzi 39, 39, Figline 37, Trestina 35, San Donato Tavernelle 34, Poggibonsi 34, Sangiovannese 28, Sansepolcro 27, Orvietana 26, Montevarchi 25, Real Forte Querceta 21, Mobilieri Ponsacco 15, Cenaia 12.

Risultati: Livorno - Seravezza Pozzi 1 a 2, Pianese - Mobilieri Ponsacco 0 a 1, Grosseto - Figline 3 a 3, Tau Calcio -Follonica Gavorrano 0 a 1, Orvietana - Sangiovannese 0 a 1, San Donato Tavarnelle - Poggibonsi 2 a 0, Real Forte Querceta - Ghiviborgo 1 a 2, Sansepolcro - Cenaia 1 a 1, Aquila Montevarchi - Trestina 1 a 1

Classifica marcatori: Mignani Guglielmo (Pianese) 16, Benedetti Lorenzo (Seravezza Pozzi) 11, Carcani Tommaso (Tau Calcio) 11, Capparella Riccardo (Tau Calcio) 10, Marzierli Edoardo (Grosseto) 10, Edoardo Priore (Aquila Montevarchi) 10, Tascini Alessandro ( Sporting Trestina)10, Panattoni Matteo (Mobilieri Ponsacco) 9, Andolfi Tommaso (Tau) 8, Di Nolfo Francesco (Sporting Trestina) 7, Malva Alessandro (Tau Calcio) 7, Mastropietro Federico (Pianese) 7, Neri Francesco (San Donato Tavarnelle), Podesta Cristiano (Real Forte Querceta) 7, Zhupa Alessandro (Figline) 7, Brugugnone Giuseppe (Seravezza Pozzi) 6, Bruni Pietro (Figline) 6, Camarlinghi Guido (Serravezza Pozzi) 6, Diarra Issouf (Figline) 6, Ferri Marini Daniele (Sansepolcro) 6, Giordani Giulio (Livorno) 6, Ledonne Nicolo (Pianese) 6, Nieri Michelangelo (Mobilieri Ponsacco) 6, Pegollo Pietro (Real Forte Querceta) 6, Pino Antonino (Follonica Gavorrano) 6, Regoli Vieri (Follonica Gavorrano) 6.