Figline-Livorno, la Questura: "I tifosi senza biglietto saranno segnalati"

06.05.2022 20:19 di Ercole De Santi   vedi letture
I tifosi del Livorno
I tifosi del Livorno
© foto di Amaranta.it

Livorno – In relazione alla gara di domenica prossima, 8 maggio, tra Figline e Livorno, valida come quarta partita della poule promozione di Eccellenza, nel pomeriggio di oggi, venerdì 6 maggio, si è svolto il tavolo tecnico presieduto dal questore Roberto Massucci alla presenza dei rappresentanti forze dell’ordine e dell’Us Livorno. Al centro dell’incontro, l’esodo dei tifosi amaranto verso lo stadio Del Buffa di Figine Valdarno e la decisione dei supporter di raggiungere la città valdarnese per assistere al match fuori dall’impianto.

“La trasferta dei tifosi a Figline è stata organizzata nel pieno rispetto delle normative statali e sportive”, informa la Questura. “La società ha legittimamente deciso di mettere a disposizione del Livorno 400 biglietti che saranno regolarmente in vendita fino alle 19 del 7 maggio”.

“Al fine di preservare la sicurezza e l’ordine pubblico verranno organizzate misure di vigilanza nei luoghi di ritrovo e lungo le arterie di uscita da Livorno per acquisire informazioni e identificare le persone senza biglietto da trasmettere alla Questura di Firenze”, fa sapere attraverso una nota la Questura livornese. “Questo sforzo mira ad evitare che eventuali disordini a Figline possano nuocere ai meccanismi della giustizia e al successo sportivo che tutti i livornesi si augurano”.