A/2/F. Il Jolly Acli prima illude poi cede al Brixia Brescia, 44 a 53

23.11.2020 17:48 di Anna Viola   Vedi letture
A/2/F. Il Jolly Acli prima illude poi cede al Brixia Brescia, 44 a 53

Livorno – Il Jolly Acli Livorno prima illude ma poi cede al Brixia Basket, 44 a 53, al termine di una gara in cui le livornesi compiono uno sforzo difensivo enorme, tenendo a bada le giocatrici più pericolose del roster bresciano, la Zanardi e la Turmel, risultando però deficitarie in attacco. E se nella prima frazione la Giangrasso e le sue compagne vanno a segno con una certa regolarità, nella seconda il meccanismo si inceppa e nella terza, dopo l'intervallo lungo, il Brixia regolarizza un break inaspettato che garantisce il vantaggio da amministrare, nel quarto ed ultimo tempino, fino alla vittoria conclusiva.

Per il Jolly Livorno la delusione è grande, ma coach Pistolesi dovrà ripartire da quanto le ragazze hanno fatto vedere di buono in avvio di gara, ed a tratti anche nel corso del match, perché questa squadra ha delle potenzialità e può solo migliorare.

Basket, Serie A2 femminile: Jolly Acli Livorno-Brixia Brescia 44 a 53
Jolly Acli Livorno: Degiovanni 4, Cirillo ne, Ceccarini 4, Patanè 2, Simonetti, Orsini 9, Poletti, Guilavogui 6, Giangrasso 11, Sassetti ne, Evangelista 8. All. Pistolesi.

Brixia Brescia Rmb: Sozzi ne, Tomasoni 3, Zanardi 6, Tomasoni 14, De Cristofaro 2, Bonomi 16, Pintossi, Faroni, Coccoli 3, Rainis 5, Turmel 4, Tempia ne. Allenatore: Zanardi S.
Arbitri: Caravita e Foschini.