Serie D. Grosseto, Di Meglio siederà in panchina contro il Cenaia

03.02.2024 08:11 di Gianluca Andreuccetti   vedi letture
Giovanni Giuseppe Di Meglio
TUTTOmercatoWEB.com
Giovanni Giuseppe Di Meglio
© foto di Federico De Luca

Grosseto – Sarà Giovanni Giuseppe Di Meglio, quarantottenne tecnico nativo di Ischia, a guidare il Grosseto in occasione della trasferta di domenica 4 febbraio allo stadio “Favilli – Pennati” di Cenaia, contro la locale squadra verde arancio, attualmente allenata da Agostino Iacobelli: questa è la decisione a cui sono addivenuti il presidente Giovanni Lamioni e il direttore generale Filippo Vetrini, in attesa di definire il nome del tecnico che siederà sulla panchina dei maremmani alla ripresa del campionato, in occasione del difficile impegno casalingo del 18 febbraio contro il Follonica Gavorrano.

L’andamento della gara di domenica a Cenaia, contro un avversario che non ha più perso in casa da quando Iacobelli ha avvicendato Massimo Macelloni alla quattordicesima giornata di campionato, potrebbe avere un peso decisivo in vista della decisione che dovrà prendere la società di Via Veterani dello Sport perché, se è vero che sono ancora in piedi le piste che portano a Roberto Malotti e a Massimo Maccarone, è anche vero che sarà valutata con particolare attenzione la reazione che la squadra potrebbe avere in conseguenza dell’avvenuto allontanamento di Vitaliano Bonuccelli.

Quanto a Giuseppe Di Meglio, protagonista già da calciatore con la maglia del Grosseto nel triennio 2004-2007 e uno degli artefici della storica promozione in serie B sotto la guida del presidente Piero Camilli, va detto che è un uomo di fiducia della società e che ha già ricoperto l’incarico di vice allenatore dei torelli maremmani nella stagione 2013/2014, in Lega Pro Prima Divisione, e nella stagione 2021/2022, in Serie C, in qualità di “secondo” di Agenore Maurizi.