Serie C. il punto dopo la trentesima. Impattano Como e Pro Vercelli

16.03.2021 09:18 di Carlo Grandi   Vedi letture
Serie C. il punto dopo la trentesima. Impattano Como e Pro Vercelli
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Ivan Benedetto/Uff. Stampa Pro Vercelli

Livorno - Grande frenata in vetta e zona playout che inizia a delineare le sue gerarchie: questi i temi della trentesima giornata di serie B, un turno che ha visto due rinvii, quello della gara tra Juventus U23 e Pergolettese a causa dei troppi contagi Covid in entrambe le squadre, e quello della sfida tra Olbia e Pistoiese sempre causa Covid nelle file dei toscani.
Un turno che nelle 8 partite giocate ha visto un totale di 13 gol segnati, con 4 vittorie interne, 3 pareggi e un solo successo esterno.

Impatta il Como sul campo della Pro Vercelli, un 1 a 1 che lascia tutto invariato con Gatto che risponde a Comi e che permette alla squadra di Gattuso di consegnare i due punti di vantaggio sulle bianche casacche.
Vince e si rifà sotto il Renate, che batte nel posticipo il Novara per 1 a 0 grazie ad un gol di Giovinco. 

Dietro frena il Lecco, che viene fermato in extremis sul pareggio dal Grosseto. Finisce 1 a 1 al Rigamonti - Ceppi con il vantaggio di Liguori dei bluceleste e il pareggio dei torelli di Simoni. 
Cade l'Alessandria di Longo sul campo di un Piacenza che si tiene a galla sopra la zona playout: decide l'incontro un gol di Galazzi al 43' del primo tempo. 

Finisce a reti bianche l'incontro tra AlbinoLeffe e Pro Patria, mentre vincono Pontedera e Carrarese rispettivamente su Giana Erminio e Livorno. 
Al Mannucci i granata di Maraia battono la Giana grazie al gol di Benedetti dopo 24 minuti di gioco, mentre vince in rimonta dopo 4 partite la squadra di Baldini battendo un derelitto Livorno allo stadio dei Marmi. Finisce 4 a 2 con Infantino che apre la danza delle reti dopo appena 4 minuti: amaranto che hanno un sussulto e ribaltano la contesa in 5 minuti con i gol di Dubickas e Mazzarani, con Giudici che fissa il punteggio sul 2 a 2 nel primo tempo. Calano vistosamente gli amaranto nel secondo tempo e i marmiferi ne approfittano: segnano prima Piscopo al 75' e poi nell'ultima azione della gara Marilungo per il definitivo 4 a 2 che riporta la Carrarese in zona playoff e condanna il Livorno all'ottava sconfitta nelle ultime 10 partite.
Conclude il turno la vittoria esterna per 1 a 0 della Pro Sesto sul campo della Lucchese, nella gara decisa da un rigore trasformato da Bocic al 60'.

RISULTATI
 

ALBINOLEFFE - PRO PATRIA 0-0
CARRARESE - LIVORNO 4-2
LECCO - GROSSETO 1-1
LUCCHESE - PRO PATRIA 0-1
PIACENZA - ALESSANDRIA 1-0
PONTEDERA - GIANA ERMINIO 1-0
PRO VERCELLI - COMO 1-1
RENATE - NOVARA 1-0

CLASSIFICA

COMO 59; PRO VERCELLI 57; RENATE 55; LECCO 51; ALESSANDRIA, PRO PATRIA 50; JUVENTUS U23 46; PONTEDERA 44; CARRARESE, ALBINOLEFFE 40; GROSSETO 39; PRO SESTO 36; PERGOLETTESE 35; NOVARA 34; PIACENZA 33; OLBIA 31; PISTOIESE 27; GIANA ERMINIO 25; LUCCHESE 23; LIVORNO 19. 

OLBIA  2 gare in meno
COMO, JUVENTUS U23, PRO SESTO, PERGOLETTESE, PISTOIESE, GIANA ERMINIO 1 gara in meno. 

LIVORNO 5 punti di penalizzazione.

PROSSIMO TURNO (16-17-18/03)


LIVORNO GROSSETO (16/03, ore 17:30)
OLBIA - CARRARESE (17/03, ore 12:30)
GIANA ERMINIO - LUCCHESE (17/03, ore 15)
PISTOIESE - JUVENTUS U23 (17/03, ore 15)
PRO PATRIA - PONTEDERA (17/03, ore 15)
PRO SESTO - PRO VERCELLI (17/03, ore 15)
PERGOLETTESE - LECCO (17/03, ore 17:30)
COMO - ALBINOLEFFE (17/03, ore 20:30)
ALESSANDRIA - RENATE (18/03, ore 15)
NOVARA - PIACENZA (18/03, ore 17:30)