Serie C, il punto dopo la diciannovesima. Renate campione d'inverno

18.01.2021 12:36 di Carlo Grandi   Vedi letture

Livorno - Ultimo turno del girone d'andata e Renate meritatamente campione d'inverno nonostante il mezzo passo falso e il Como che risucchia due punti ai nerazzurri. 
Un turno che nel complesso ha visto un totale di 20 reti con 4 vittorie interne e ben 6 pareggi.
Il testacoda del giorno sul terreno del Porta Elisa finisce in parità, 1 a 1, con un Renate sottotono rispetto alle ultime partite. Al vantaggio ospite di Rada risponde il rigore di Marcheggiani che regala un punto alla pantera e mostra una squadra viva e pronta ad affrontare il girone di ritorno con rinnovato vigore.
Al secondo posto sbuca il Como, che vince in casa contro il Novara grazie al rigore di Gatto nel primo tempo. E' la quarta vittoria consecutiva per la squadra di Gattuso e il decimo risultato utile consecutivo per i lariani, che adesso salgono a -5 dal Renate e puntano al primo posto. 
Al terzo posto torna alla vittoria la Pro Vercelli, che manda in crisi la Pro Vercelli battendola al Piola con il punteggio di 3 a 1. I gol delle bianche casacche sono di Zerbin, Comi (rig.) e Della Morte, mentre il gol dei marmiferi è di Pavone.
Pareggiano a reti bianche Alessandria e Pro Patria, e pure senza reti termina la gara tra AlbinoLeffe e Lecco; finisce invece 1 a 1 tra Juventus U23 e Piacenza; al vantaggio ospite di de Respinis risponde Mosti un quarto d'ora dopo. 
Esce sconfitto dal terreno di Crema il Pontedera; la Pergolettese vince 2 a 0 grazie ai gol di Ferrara e Longo e gialloblu che salgono a 22 punti a -3 dalla zona playoff.
Pareggia la Pro Sesto, che non riesce ad uscire dalla crisi e impatta contro il Livorno in casa per 1 a 1. Segna Braken per gli amaranto, dopo aver fallito pure un rigore nel primo tempo, mentre replica Gualdi nella ripresa che sfrutta un rimpallo favorevole per battere Stancampiano.
In coda passo in avanti dell'Olbia che al Nespoli batte per 3 a 2 il Grosseto ed esce dalla zona playout. Per i sardi segnano Pisano, Emerson e Udoh, a cui rispondono Cretella e Sicurella per i maremmani.
Conclude il turno il pareggio per 1 a 1 tra Pistoiese e Giana Erminio, con Valiani che porta in vantaggio gli arancioni e Ruocco che impatta a tempo scaduto per i lombardi. 

RISULTATI E CLASSIFICA
 

ALBINOLEFFE - LECCO 0-0
COMO - NOVARA 1-0
JUVENTUS U23 - PIACENZA 1-1
LUCCHESE - RENATE 1-1
OLBIA - GROSSETO 3-2
PERGOLETTESE - PONTEDERA 2-0
PISTOIESE - GIANA ERMINIO 1-1
PRO PATRIA - ALESSANDRIA 0-0
PRO SESTO - LIVORNO 1-1
PRO VERCELLI - CARRARESE 3-1

CLASSIFICA

RENATE 42; COMO 37; PRO VERCELLI 32; ALESSANDRIA 31; PRO PATRIA 30; JUVENTUS U23, LECCO, CARRARESE 29; ALBINOLEFFE 26; PONTEDERA, GROSSETO, PRO SESTO 25; PERGOLETTESE, OLBIA, PISTOIESE 22; NOVARA 19; GIANA ERMINIO, PIACENZA 18; LIVORNO 14; LUCCHESE 13. 

ALESSANDRIA, COMO una gara in meno
LIVORNO 5 punti di penalizzazione

PROSSIMO TURNO (23/24/25-01)

NOVARA - PRO VERCELLI (23/01, ore 15:00)
LIVORNO - ALBINOLEFFE (23/01, ore 17:30)
PRO PATRIA - CARRARESE (24/01, ore 12:30)
ALESSANDRIA - PISTOIESE (24/01, ore 15:00)
GIANA ERMINIO - LECCO (24/01, ore 15:00)
GROSSETO - PIACENZA (24/01, ore 15:00)
PERGOLETTESE - LUCCHESE (24/01, ore 15:00)
PONTEDERA - OLBIA (24/01, ore 15:00)
PRO SESTO - JUVENTUS U23 (24/01, ore 17:30)
COMO - RENATE (25/01, ore 21:00)