Ghirelli guarda all’accordo tra Premier e Efl pensando alla Lega Pro

03.12.2020 18:01 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
© foto di Uff. Comunicazione Lega Pro
Ghirelli guarda all’accordo tra Premier e Efl pensando alla Lega Pro

Livorno - La Premier League e l’English Football League, ovvero la lega della massima divisione inglese e l'Efl che rappresenta i club inglesi delle altre serie professionistiche d'Inghilterra, hanno firmato oggi, giovedì 3 dicembre, un accordo secondo cui nelle casse delle  squadre della Efl arriveranno 250 mila sterline, un valore pari a quasi 280 miiloni di euro, destinato ai club dei tre campionati minori, dalla Premiership fino alla League Two, che stanno attraversando forti difficoltà finanziarie a causa della pandemia.

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha commentato tramite Italpress questo accordo con un occhio alle preoccupazioni di casa nostra e che il presidente ha evidenziato molte volte e che riguardano in particolare i campionati minori in Italia.

Queste le parole del presidente Ghirelli: ”Si tratta di un grande gesto di solidarietà. Siamo tutti sulla stessa barca Tuttavia, inevitabilmente nella fase di attraversamento della mareggiata, c'è chi ha un equipaggiamento piu' organizzato, solido e robusto e chi invece meno. C'e' chi, semplicemente, ha bisogno. Ecco, io credo che per traghettare il calcio italiano verso un lido sicuro, in questa crisi drammatica, serva essere solidali, serva fare sistema. Un gesto come quello della Premier League permetterebbe al calcio di riaffermare la propria leadership: aiutare le serie minori vorrebbe dire mettere la solidarieta' al centro del nostro agire e consentirebbe al calcio di riacquisire la propria competitività su scala europea".