Figc, il consiglio federale si esprime per la ripresa di Serie A, B e C

20.05.2020 19:18 di Anna Viola   Vedi letture
Figc, il consiglio federale si esprime per la ripresa di Serie A, B e C

Roma - Il calcio italiano, almeno quello professionistico, non vuole arrendersi, nonostante tutto. Stop ai campionati del calcio dilettantistico, ripartenza invece per quelli di Serie A, B e C. Questo è quanto ha deciso oggi, mercoledì 20 maggio, il consiglio federale della Figc svoltosi a Roma. Ieri il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, aveva annunciato il via libera definitivo agli allenamenti collettivi, fissando per il 28 maggio un incontro con tutte le componenti del calcio per decidere se e quando far ripartire i campionati.

Il consiglio ha in ogni caso stabilito una nuova proroga per la stagione 2019-20. Le competizioni potranno andare avanti fino al 31 agosto. I campionati professionistici dovranno concludersi entro il 20 agosto. In caso di nuova sospensione a causa dell'emergenza da coronavirus Covid-19, però, il consiglio federale rimodulerà il format dei campionati con "brevi fasi di play-off e play-out". Se invece ci sarà un'interruzione definitiva, "la classifica sarà definita applicando oggettivi coefficienti correttivi che tengano conto della organizzazione in gironi e/o del diverso numero di gare disputate dai club e che prevedano in ogni caso promozioni e retrocessioni".