Prima Categoria. Blitz della Geotermica a Donoratico, Massa Valpiana ko

15.11.2021 21:16 di Marco Frosini Twitter:    vedi letture
Il Castelnuovo Val di Cecina
Il Castelnuovo Val di Cecina
© foto di Tuttocampo.it

Livorno - Prima battuta d’arresto per la capolista Massa Valpiana, che dopo un percorso pressoché perfetto nelle prime sei giornate perde la testa solitaria della classifica e l’imbattibilità nel torneo.

I massetani cedono al meno quotato Castelnuovo Val di Cecina e mancano l’appuntamento con l’allungo in classifica. I rossoneri ottengono così la terza vittoria consecutiva ed il quarto risultato utile dopo le sconfitte con Donoratico (4 a 0) e Lajatico (2 a 5), scalando prepotentemente la classifica e guadagnando l’ultima piazza valida per i playoff al pari di Tirrenia ed Acciaiolo. Per il Massa Valpiana Domenica prossima ci sarà il Caldana ultimo in classifica, una ghiotta occasione per riprendere la marcia dopo questa bruciante sconfitta.

La Geotermica espugna il Bacigalupo di Donoratico ed ottiene i punti necessari per agganciare il Massa Valpiana in testa al Girone E; il match clou della settima giornata si decide a dieci dal termine grazie alla prima rete stagionale di Mimini. I larderellini ottengono il terzo clean sheet in altrettante trasferte e restano di fatto l’unica squadra imbattuta del girone; primo ko interno per gli amaranto dopo due vittorie ed un pareggio, ed appuntamento rimandato per l’assalto alla vetta.

Il Lajatico non approfitta delle sconfitte di Massa Valpiana e Donoratico e fa 2 a 2 tra le mura amiche con l’Acciaiolo: partita divertente quella della Staccioli, dove entrambe le compagini offrono sprazzi di bel calcio e con Pesci che colpisce un palo nei primi minuti di gara. Alla mezz’ora Lici trasforma un penalty concesso dal Signor Ogliormino di Piombino per l’atterramento di Rosellini in area di rigore; prima dell’intervallo gli ospiti trovato anche la rete del 2 a 0, ma al 44’ Salvatore riporta i biancocelesti in partita. Nella ripresa riprende il copione che aveva chiuso i primi quarantacinque minuti, con gli ospiti a difendere il vantaggio ed i padroni di casa in costante forcing; la rete del definitivo 2 a 2 arriva a quindici dalla fine grazie a Pesci che permette ai biancoazzurri di avanzare in classifica, seppur di un solo punto.

Pareggia anche il Tirrenia, bloccato sull’1 a 1 sul campo del Portuale Guasticce: livornesi che manovrano per gran parte del primo tempo trovando anche la rete del vantaggio, ma i ragazzi di Mister Frau hanno il grande merito di ritrovare gioco e grinta nella seconda parte di gara; il pareggio è merito di Talini che con un perfetto colpo di testa rimette in carreggiata i biancoverdi. Secondo pareggio interno consecutivo per il Portuale, ma la classifica continua ad essere deficitaria.

Prima vittoria del campionato per il San Vincenzo che passa a Pomarance grazie a Lamolle; grigioamaranto al terzo ko di fila, i gialloneri rialzano la testa ed abbandonano l’ultimo posto in classifica.

Altra vittoria esterna quella della Volterrana che ritrova la gioia dei tre punti nello scontro diretto del Lupi di Portoferraio contro l’Audace Isola d’Elba: di Salonicchi e Venuto le reti degli ospiti.

Nel prossimo turno fari puntati sul derby San Vincenzo-Portuale Guasticce, autentico spareggio salvezza. Punti pesanti come piombo quelli in palio tra Geotermica e Lajatico.

In classifica cannonieri Berretti (Donoratico) comanda saldamente con nove reti. Alle sue spalle Salvatore (Lajatico) accorcia e si piazza davanti a Lazzara (Geotermica) fermo a cinque. Monterisi (Massa Valpiana) insegue con quattro centri.

Questi i risultati della settima giornata:

Audace Isola d’Elba - Volterrana 1-2

Castelnuovo Val di Cecina - Massa Valpiana 1-0

Donoratico - Geotermica 0-1

Lajatico - Acciaiolo 2-2

Pomarance - San Vincenzo 0-1

Portuale Guasticce - Tirrenia 1-1

riposava: Caldana

La classifica: Geotermica* e Massa Valpiana 16 punti; Donoratico e Lajatico 14; Tirrenia, Acciaiolo* e Castelnuovo Val di Cecina* 10; Pomarance* 7; Volterrana* 6; Audace Isola d’Elba 5; San Vincenzo 4; Portuale Guasticce* e Caldana* 2. *una partita in meno.

Il prossimo turno:

Acciaiolo - Pomarance

Geotermica - Lajatico

Massa Valpiana - Caldana

San Vincenzo - Portuale Guasticce

Tirrenia - Castelnuovo Val di Cecina

Volterrana - Donoratico

riposa: Audace Isola d’Elba