Eccellenza. Il Livorno sbanca Ponsacco, sconfitte Picchi e Piombino

08.12.2021 19:08 di Marco Frosini Twitter:    vedi letture
Il Livorno entra in campo
Il Livorno entra in campo
© foto di Rajesh Barbieri, Amaranta.it

Livorno - La prima rete in amaranto di Luca Franzoni vale la terza vittoria consecutiva per il Livorno nel giro di dieci giorni. Gli amaranto sembrano aver superato brillantemente il brutto stop interno con il San Miniato Basso mettendo in fila nove punti e dieci reti segnate a fronte di una sola, peraltro ininfluente nel 3 a 1 di Domenica con la Colligiana.

Al Comunale di Ponsacco, reso un vero acquitrino dalle pessime condizioni atmosferiche, il Livorno si presenta con le novità Frati e Pulina dal primo minuto in luogo dello squalificato Pecchia e di Torromino, ai box per un risentimento muscolare patito nel match di tre giorni fa. La novità di giornata è il classe 2001 Panebianco, arrivato in settimana e subito a disposizione del mister.

La prima emozione di giornata la regala Giampà al 7’ pt, ma il suo colpo di testa è impreciso e la traversa respinge con Lista battuto. Passa un quarto d’ora ed arriva la rete che decide l’incontro: al 23’ pt Franzoni risolve in rovesciata una corta respinta di Coralli e manda in delirio gli oltre quattrocento tifosi ospiti giunti nella cittadina pisana; per il giovane difensore ex Spezia è la prima rete ufficiale in maglia amaranto dopo quella realizzata lo scorso 8 Settembre in amichevole con il Prato 2000. Lo 0 a 1 permette agli ospiti di gestire agevolmente il punteggio di qui alla fine del primo tempo; nel secondo tempo la partita si fa più interessante ma sono ancora gli amaranto ad andare maggiormente vicini alla rete. Tavano va vicino al pareggio al 12’ st ma l’arbitro ferma tutto per una posizione irregolare dell’ex Livorno, Ferretti si danna l’anima tra le maglie rossoblu e sfiora il raddoppio tre minuti più tardi su pregevole invito di Apolloni. Il biondo centrocampista livornese dimostra di essere sempre più attore protagonista nello scacchiere tattico della squadra di Buglio. Al 22’ st Pulina lascia il posto all’esordiente Panebianco. L’ultimo sussulto lo regalano i padroni di casa che mancano il punto dell’1 a 1 al 26’ st con Penco che si vede deviare un tiro destinato in fondo al sacco. Al novantesimo è festa grande per il Livorno che colleziona la quarta vittoria esterna in campionato su sei gare disputate: lo score dei labronici parla ora di dieci successi su quattordici gare stagionali con trentanove reti all’attivo e diciotto finite nella propria porta. In classifica aumenta a cinque punti il vantaggio sulla Cuoiopelli; il Ponsacco sprofonda al penultimo posto con tre sconfitte in altrettante gare interne.

Alle spalle degli amaranto si conferma la Cuoiopelli seppur con una gara da recuperare, quella di oggi con il Castelfiorentino rinviata a causa dell’impraticabilità del campo. Stessa sorte anche per altre due partite, Fucecchio-Certaldo e Tuttocuoio-San Miniato Basso.

Colpo gobbo del Fratres Perignano che torna alla vittoria dopo un digiuno di tre partite e si riprende il terzo posto in solitaria in attesa di conoscere il risultato di Tuttocuoio-San Miniato Basso. Al campo sportivo di Banditella i rossoblu ritrovano i tre punti con una rete per tempo, quelle di Genovali e dell’ex Fucecchio Taraj, e respingono gli assalti dei biancoamaranto ora a quattro punti dopo una serie positiva di cinque gare.

In coda fondamentale successo della Colligiana sull’Atletico Piombino: Orarah al 5’ pt illude i nerazzurri, la doppietta di Milanesi tra il 41’ pt ed il 46’ pt fa il resto; seconda vittoria tra le mura amiche per i biancorossi di Colle Val d’Elsa che riscattano l’1 a 3 di Livorno e che balzano al quintultimo posto davanti al terzetto composto da Fucecchio, Certaldo e Ponsacco. Zero punti nelle ultime sette di campionato, tre reti fatte e ben ventitre quelle subite: per l’Atletico Piombino la strada per la salvezza si complica ulteriormente.

Si torna in campo nel weekend con il Livorno che sfida il Tuttocuoio e con lo scontro salvezza tra Atletico Piombino e Ponsacco; l’Armando Picchi a Certaldo per ritrovare punti pesanti in ottica playoff. La Cuoiopelli ospita il Fucecchio, attenzione a Fratres Perignano-Atletico Cenaia.

Nei prossimi giorni dovrebbero essere rese note le date dei recuperi di Castelfiorentino, Fucecchio e Ponte a Egola.

Questi i risultati della dodicesima giornata:

Armando Picchi - Fratres Perignano 0-2

Castelfiorentino - Cuoiopelli rinviata

Colligiana - Atletico Piombino 2-1

Fucecchio - Certaldo rinviata

Ponsacco - Livorno 0-1

Tuttocuoio - San Miniato Basso rinviata

riposava: Atletico Cenaia

La classifica: Livorno* 26 punti; Cuoiopelli 21; Fratres Perignano* 19; Tuttocuoio 16; Armando Picchi* e San Miniato Basso 15; Atletico Cenaia* 14; Castelfiorentino 13; Colligiana** 11; Fucecchio, Certaldo e Ponsacco* 10; Atletico Piombino* 5.

*una partita in più. **due partite in più.

Il prossimo turno:

Atletico Piombino - Ponsacco

Certaldo - Armando Picchi

Cuoiopelli - Fucecchio

Fratres Perignano - Atletico Cenaia

Livorno - Tuttocuoio

San Miniato Basso - Castelfiorentino

riposa: Colligiana

La classifica cannonieri: Ferretti (Livorno) e Falchini (Cuoiopelli) 9 reti; Chiaramonti (San Miniato Basso) ed Agudiak (Tuttocuoio) 7; Bracci (Cuoiopelli) e Remedi (Atletico Cenaia) 6; Torromino (Livorno), Torrente (Castelfiorentino), Andolfi (Fratres Perignano) e Neri (Armando Picchi) 5.