Serie B. La Libertas 1947 s'impone sulla capolista San Miniato, 74 a 68

22.02.2021 13:02 di Anna Viola   Vedi letture
Serie B. La Libertas 1947 s'impone sulla capolista San Miniato, 74 a 68
© foto di Livornopress.it

Livorno – Resiste al ritorno di San Miniato e si aggiudica il match, la Libertas 1947 Opus, che avrebbe potuto aggiungere alla vittoria anche il ribaltamento dello scarto di dieci punti subito all’andata, ma va bene anche così. A cinque minuti dal termine la Libertas 1947 conduceva per 72 a 56 sulla capolista Etrusca San Miniato Blukart, dopodiché ha subito un parziale di 1 a 12 e ha visto gli ospiti arrivare a meno 5, sul 73 a 68, quando ancora mancavano 34 secondi alla sirena di chiusura.

La partita, conclusasi 74 a 68, era stata preparata al meglio da coach Garelli che aveva puntato sulla difesa per contenere le sfuriate di San Miniato, cosa effettivamente poi avvenuta con il primo quarto finito con la Libertas 1947 avanti sul 22 a 14 e con gli stessi otto punti di vantaggio mantenuti nel secondo quarto chiuso in avanti per 44 a 36. Dopo l’intervallo lungo, nel terzo tempino, la Libertas 1947 ha incrementato il vantaggio di sei punti, arrivando al 66 a 52, per cedere infine di otto punti nella quarta ed ultima frazione, con il match terminato, come detto, sul punteggio di 74 a 68.

Sugli scudi Marchini, vero e proprio killer dell’Etrusca San Miniato, autore di 19 punti, mentre Toniato ne ha messi a segno 13, Forti 12 ed Ammannato 11. Di contro, nelle fila di San Miniato, ha giganteggiato Carpanzano, autore di 24 punti, mentre Tozzi ne ha siglati 10.

La partita, a parte il secondo quarto quando le squadre sono state in equilibrio, non è mai stata in discussione. Tuttavia deve far riflettere quanto accaduto nella quarta frazione quando la Libertas 1947, rilassandosi, ha permesso il rientro o quasi dell’Etrusca di Barsotti, un rientro che poteva costare molto caro agli amaranto libertassini.

Libertas 1947 Livorno Opus – Etrusca San Miniato Blukart 74 a 68

(22-14, 22-22, 22-16, 8-16)

Libertas 1947 Livorno: Ammannato 11, Mancini, Onojaife, Forti 12, Geromin, Toniato 13, Castelli 7, Ricci 4, Salvadori, Bonaccorsi, Casella 8, Marchini 19. All. Garelli.

Etrusca San Miniato: Santini 4, Carpanzano 24, Lorenzetti 9, Neri 8, Benites 2, Ermelani, Regoli Fe, Caversazio 7, Capozio 2, Regoli Fr , Quartuccio 2, Tozzi 10. All. Barsotti.

Arbitri: Bernassola e Di Gennaro.

Note: tiri liberi Libertas 16/29 e S.Miniato 20/26; usciti per cinque falli Caversazio e Tozzi.