Il calcio sembra pronto a ripartire

11.05.2020 08:00 di Chiara Lucchesi Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Il calcio sembra pronto a ripartire

Livorno- Forse ci siamo. Si continua a parlare della ripresa delCalcio e qualcosa sembra muoversi anche se non mancano i dubbi vista la positività al test di alcuni giocatori di diverse squadre. Come riporta i Corriere dello Sport, il Comitato tecnico-scientifico ufficializzerà il suo parere favorevole alla ripresa degli allenamenti di squadra per il calcio. Dopo le molte discussioni e i tira e molla dei giorni scorsi , si va dunque verso il via l’onera. Certo ci saranno dei punti sui quali non si transige , in primis la questione dei tamponi: questa fase dovrà essere avviata attraverso test molecolari per l’intero “gruppo squadra”. In caso di risultato positivo al test potrà scattare un ritiro blindato dalla durata di almeno due settimane, senza possibilità di contatti con l’esterno. Ma una volta terminato il ritiro cosa succederebbe se ci fosse ancora un caso di positività? In questo caso, il CTS non transige e parla di quarantena allargata, sia per il contagiato che per tutti coloro con cui è entrato in contatto. Tale direttiva avrebbe un impatto soprattutto sulla ripartenza del campionato, che giungerebbe poi a una nuova interruzione. Tutto questo sarà ripreso in una fase successiva per due ordini di ragioni: da un lato perché ad oggi non esiste una data per la ripresa delle partite; dall’altro perché, se la curva epidemiologia continuasse a calare nelle prossime settimane, il discorso potrebbe essere impostato diversamente.