Serie D. Livorno-Real Forte all'arbitro Guitaldi di Rimini

23.02.2024 23:14 di Gianluca Andreuccetti   vedi letture
Serie D. Livorno-Real Forte all'arbitro Guitaldi di Rimini
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Roma – In data odierna, la Can di Serie D ha provveduto ad effettuare le designazioni arbitrali in vista della ventiquattresima giornata del Girone E del campionato di Serie D che, com’è noto ormai da giorni, avrà un prologo nel confronto di alta classifica fra Follonica Gavorrano e Seravezza Pozzi, la cui direzione è stata affidata a Vittorio Emanuele Teghille di Collegno, e si svolgerà quasi per intero nella giornata di domenica 25 febbraio al canonico orario delle 14 e 30.

L’arbitro designato a dirigere l’incontro di calcio tra il Livorno di Fabio Fossati e il Real Forte Querceta di Francesco Buglio è Gianluca Guitaldi della sezione di Rimini, il quale sarà coadiuvato dal sig. Jonas Blondon Nkenkeu Teulem, in qualità di primo assistente, e dal sig. Matteo Merloni di Ravenna, in qualità di secondo assistente.

Gianluca Guitaldi è al suo terzo anno di militanza nella C.A.N. di Serie D e, fino a questo momento, ha arbitrato 25 partite di campionato e 2 partite di Coppa Italia: nell'ambito di questi incontri, ha decretato 5 calci di rigore, ha estratto 151 cartellini gialli e 7 cartellini rossi, 3 dei quali per doppia ammonizione.

Nella stagione in corso, Guitaldi di Rimini ha condotto 9 partite di Serie D, suddivise tra campionato (8) e Coppa Italia (1). Nell’ambito di tali incontri, il fischietto romagnolo ha distribuito 43 cartellini gialli e 1 cartellino rosso: l’infausto ruolo del malcapitato, in questo caso, spetta al difensore classe 2005 Alessandro Giacalone, espulso nei minuti di recupero della sfida dello scorso 4 ottobre tra FC Clivense e Club Milano, terminata sul risultato di 1 a 1.

La partita arbitrata in Coppa Italia nella stagione in corso, dal canto suo, rappresenta l’unico precedente in Serie D tra il Livorno e l’arbitro Guitaldi, che fu chiamato a dirigere la gara del 22 novembre tra Livorno e Poggibonsi, valida per il terzo turno della manifestazione tricolore: la partita terminò sul risultato di 3 a 0 con l’estrazione di tre cartellini gialli, uno dei quali andò all’indirizzo di Gianmarco Bassini e fu alla base della successiva esclusione del Livorno dalla manifestazione, in seguito alla vittoria conquistata sette giorni dopo dagli amaranto, nello stadio Romeo Malservisi-Mario Matteini contro il Follonica Gavorrano di mister Marco Masi.

Esiste un altro precedente tra l’arbitro Guitaldi e il Livorno, peraltro allenato da Francesco Buglio, e si riferisce al Girone B del campionato di Eccellenza Toscana: la gara del 14 novembre 2021 tra Cuoiopelli e Livorno, valida per la settima giornata del campionato di quinta serie, fu disputata all’interno dello stadio Libero Masini di Santa Croce sull’Arno e vide le due compagini equivalersi sul risultato di 3 a 3, malgrado le due espulsioni che furono inflitte ai giocatori della Cuoiopelli (a Falchini al 39' pt e a Rossi al 22' st).

Non esistono, invece, precedenti tra il Real Forte Querceta e l’arbitro Guitaldi, che sarà impegnato per la prima volta in carriera nella direzione di una gara della compagine versiliese.