Covid, ufficialmente rinviati fino al 13 febbraio i campionati dilettantistici

18.01.2022 19:13 di Marco Frosini Twitter:    vedi letture
La ripresa al 13 Febbraio
La ripresa al 13 Febbraio
© foto di Tuttocampo.it

Livorno - A seguito della riunione tenutasi oggi a Coverciano dal Consiglio Direttivo Regionale Toscana della Lega Nazionale Dilettanti, tutti i campionati sono stati ufficialmente rinviati al 13 Febbraio. Bocciata quindi la prima soluzione che avrebbe visto la ripresa dei tornei al 30 Gennaio.

Il provvedimento, volto a salvaguardare le attività delle società e tutti gli atleti interessati, riguarda tutte le gare in programma a partire dal’8-9 Gennaio ad esclusione dei recuperi già calendarizzati. Il nuovo protocollo “return to play”, ormai in via di approvazione presso il Ministero della Salute, dovrebbe comunque permettere un rientro anticipato alle attività sportive per asintomatici e paucisintomatici.

In questo modo, con lo spostamento del Torneo delle Regioni al mese di Giugno, saranno garantiti i termini per la conclusione di tutti i campionati dilettantistici entro la data prefissata, ad eccezione della Serie D che dovrebbe concludersi con un ritardo di cinque settimane rispetto a quanto inizialmente pianificato. Nel caso dell’Eccellenza, la regular season si concluderebbe Sabato 16 Aprile con conseguente triangolare tra le vincenti dei gironi toscani (attualmente Tau, Livorno e Figline) tra il 24 ed il 27 Aprile; il 22 Maggio invece sarà la volta degli spareggi tra le seconde classificate, ai quali prenderanno parte anche l’ultima delle prime e la vincente dei playoff.

Nelle prossime ore dovremmo poter avere notizie più precise in merito, ma resta il fatto che l’emergenza sembra tutt’altro che in via di risoluzione.