Serie B, la finale. Libertas 1947 si riporta in pari con Piacenza, 65 a 42

20.06.2021 23:28 di Ercole De Santi   vedi letture
Serie B, la finale. Libertas 1947 si riporta in pari con Piacenza, 65 a 42
© foto di Amaranta.it

Livorno – La Libertas Livorno 1947 Opus supera nettamente, 65 a 42, la Pallacanestro Piacentina Bakery Piacenza nella quarta gara della finale playoff di Serie B, pareggiando così la serie e guadagnando il diritto a disputare la bella per la promozione in A2 mercoledì prossimo, 23 giugno, al Pala Banca di Piacenza.

Il successo della squadra di coach Garelli non è mai stato in discussione. In vantaggio di 12 punti alla fine del primo quarto, salito a 14 all’intervallo lungo, dopo il secondo parziale, è ulteriormente salito a 25 punti alla conclusione del terzo quarto, poi ridotti a più 23 a fine gara, dopo un quarto ed ultimo tempino in cui gli ospiti hanno fatto prevalere l’orgoglio.

Ottime la prova del libertassino Toniato e del piacentino Birindelli. Il successo della formazione livornese è stato indiscutibile. Ma la formazione ospite, guidata dal livornese Campanella, ha mostrato di essere un avversario molto difficile. Adesso la Libertas 1947 si giocherà a Piacenza una stagione in ogni caso esaltante.

Libertas 1947 Opus Livorno – Piacentina Pallacanestro Bakery Piacenza 65 a 42

(21-9, 10-8, 24-13, 10-12)

Libertas 1947 Opus Livorno: Toniato 27, Ammannato 9, Salvadori 8, Castelli 6, Casella 5, Marchini 5, Ricci 4, Forti 1, Bonaccorsi 0, Del Monte, Salvadori 0, Mancini 0. All. Garelli.

Piacentina Pallacanestro Bakery Piacenza: Birindelli, Udom 9, Planezio 9, Perin 6, Gambarota 3, Vico 2, Czumbel 2, Sacchettini 0, Pedroni 0, Guerra 0. All. Campanella.