A2/F. Il Jolly Acli recupera ma poi cede al Ponte Buggianese, 56 a 67

21.02.2021 16:22 di Anna Viola   Vedi letture
A2/F. Il Jolly Acli recupera ma poi cede al Ponte Buggianese, 56 a 67

Livorno – Un avvio di gara inguardabile, con un break di 1 a 12 a favore delle ospiti, ha condannato alla sconfitta interna il Jolly Acli Livorno, 56 a 67, ad opera del Ponte Buggianese Nico Gruppo Tesi.
Partita tosta, giocata a viso aperto e nel complesso a tratti equlibrata, ma vinta negli ultimi minuti dalle ragazze di Ponte Buggianese anche grazie ad alcune decisioni arbitrali che hanno fatto storcere il naso alle livornesi. Ma sia chiaro: le giocatrici di Andreoli hanno confermato di essere squadra competa e quadrata, nonostante l'assenza pesante della Gianolla.
Per quanto riguarda il Jolly Livorno, dopo l'avvio terrificante di Ponte Buggianese, va detto che la squadra era riuscita ad entrare in partita, tanto che nel corso della ripresa le ragazze di Pistolesi erano state in grado perfino di mettere il naso avanti. Ma quando il sogno sembrava ad un passo, Ponte Buggianese ha ritrovato lo smalto dei primi minuti e ha piazzato un break e chiuso la partita.

Jolly Acli Basket Livorno – Ponte Buggianese Gtg Nico Basket 56 a 67

13-23 (13-23), 27-37 (14-14), 44-51 (17-14), 56-67 (12-16)

Jolly Livorno: Degiovanni 2, Ceccarini 8, Peric 11, Orsini 10, Patanè 6, Giangrasso 8, Evangelista 9, Simonetti 2, Sassetti, Cirillo ne, Stoyanova ne. All. Pistolesi.

Ponte Buggianese: Nerini 9, Perini 4, Ramò 16, Frustaci 6, Zelnyte 15, Botteghi 14, Giglio Tos, Puccini 3, Tintori, Modini A. n.e., Modini G. n.e., Mariani. All. Andreoli.

Arbitri: Arianna Del Gaudio di Massa di Somma e Marzia Di Tommaso di Pescara.