Serie D. La Pro Livorno riceve il Progresso e vuole rimanere in alto

06.03.2021 10:10 di Lorenzo Palma Twitter:    Vedi letture
Lentigione-Progresso 1 a 1
Lentigione-Progresso 1 a 1
© foto di zonacalciofaidate.it

Livorno – Domani allo stadio Armando Picchi arriva il Progresso, squadra bolognese, per sfidare la Pro Livorno Sorgenti che arriva dall’importante successo esterno contro la Correggese dove i bianco-vwrdi si sono imposti 2 a 1 grazie ad un gol di Mancini arrivato al 92’. Il Progresso non vive un buon momento dato che nelle ultime 10 partite disputate ha collezionato soltanto 8 punti, frutto di 1 vittoria, 5 pareggi e 4 sconfitte segnando 9 gol e subendone 15. I rosso-blu faticano a trovare la via della rete da quando manca il loro bomber Mirco Vassallo che ha segnato finora 8 reti su 15 partite disputate ma la sua ultima da titolare è stata Progresso-Correggese del 24 gennaio terminata 1 a 1 e la sua unica entrata in campo dopo quel match sono stati i 25’ finali di Progresso-Real Forte Querceta del 14 febbraio terminata anche quella 1 a 1, invece la sua ultima rete è arrivata il 17 gennaio nella sconfitta casalinga per 4 a 1 contro il Fiorenzuola.

La Pro Livorno sorgenti ha subito numerosi infortuni negli ultimi due mesi e restano quindi da valutare le condizioni di alcuni giocatori importanti come Rossi e Camarlinghi anche se in loro assenza i sostituti Casalini, Matteoli e Mancini hanno fatto delle buone prestazioni senza riuscire però a sostituirli del tutto a livello realizzativo. All’andata la Pro Livorno ha vinto 2 a 1 rimontando negli ultimi minuti grazie alle reti di Rossi e Casalini arrivate al 85’ e al 87’ in un match molto duro con entrambe le squadre che hanno chiuso in 10 a causa dell’espulsione diretta di Mattia Falleni tra i livornesi al 34’ p.t. e della doppia ammonizione di Gabriele Grandini tra i bolognesi al 42’ p.t.