Il punto sulla D. Pareggio sfortunato per la Pro Livorno, vola il Fiorenzuola

22.02.2021 21:41 di Lorenzo Palma Twitter:    Vedi letture
Il punto sulla D. Pareggio sfortunato per la Pro Livorno, vola il Fiorenzuola
© foto di piacenzasera.it

Livorno - La Pro Livorno domenica ha pareggiato 0 a 0 in trasferta contro la Sammaurese in un match povero di emozioni, i labronici però hanno avuto l’occasione di portare a casa l’intera posta in palio a 5’ dallo scadere quando l’arbitro assegna rigore in loro favore ma Granito dal dischetto si fa ipnotizzare (approfondimento completo in data 21/02). Mercoledì il Fiorenzuola arriva al Picchi, fresca di un allungo al secondo posto in solitaria, con la Pro Livorno che farà di tutto per vincere questo scontro diretto nonostante le assenze.

La giornata di sabato ha visto giocare 4 anticipi fra cui Aglianese-Marignanese Cattolica terminata 1 a 0 per i padroni di casa che sono riusciti a trovare la rete del vantaggio solo al 94’ su rigore grazie a Bellazzini, a riprova della tenacia e del motivo per cui i pistoiesi occupano il primo posto nel tabellone, ciò rende anche onore ai giallorossi che in questo 2021 hanno dimostrato di non temere nessuno e di potersi giocare ogni partita fino in fondo.

Fiorenzuola straripante in casa contro il Prato, vince 4 a 1 con le doppiette di Oneto (5’ p.t. e 27 s.t.) e di Arrondini (33’ s.t. e 45+3’ s.t.), il gol della bandiera degli ospiti lo firma Sciannamè al 45+2’ della ripresa. I padroni di casa si dimostrano di nuovo l’unica per ora in grado di insidiare l’Aglianese e mandano un chiaro messaggio alla Pro Livorno contro cui giocheranno mercoledì.

Lentigione vince contro il Ghivizzano Borgoamozzano 1 a 0 grazie alla rete di Altinier arrivata al 33’ del primo tempo regalando ai suoi 3 punti e permettendo ai gialloblu di insidiare la terza posizione occupata attualmente dalla Pro Livorno.

Il Real Forte Querceta esce con 3 punti fondamentali da Rimini vincendo 2 a 1 e allungando sulla zona playout. I toscani si portano avanti al 43’ del primo tempo con Giani ma al 7’ della ripresa il Rimini la riprende con Ambrosini. Sta quindi a Pegollo al 10’ portare a casa i 3 punti, il Rimini esce da questa partita ancora una volta con le ossa rotte per quanto riguarda l’obbiettivo playoff.

Domenica, oltre a Pro Livorno Sorgenti-Sammaurese e il rinvio di Progresso-Mezzolara, si è disputata Correggese-Sasso Marconi con i padroni di casa che si sono imposti 2 a 1 grazie alla doppietta di Villanova arrivata al 40’ del primo tempo e al 29’ della ripresa, inutile il gol nel finale al 45+2’ di Mitta.

Il Corticella strappa un punto nel finale alla Bagnolese con Nanetti che al 40’ della ripresa risponde alla rete di Leonardi arrivata al 1’, sempre del secondo tempo. Bagnolese che resta stabilmente a metà classifica e Corticella che conquista un punto fondamentale in ottica salvezza.

Seravezza Pozzi vince clamorosamente in casa contro il Forlì 3 a 2 dominando il primo tempo con Granaiola, Vanni e Castellani che al 14’, al 29’ e al 33’ firmano le reti del vantaggio ma nella ripresa rischiano di farsi rimontare con il Forlì che la riapre al 2’ con Gasperoni e raddoppia al 26’ con Pozzebon ma non sono abbastanza, 3 punti che fanno risalire la zona playoff al Seravezza e complicano ulteriormente il campionato del Forlì.

Risultati: Aglianese-Marignanese Cattolica 1 a 0, Fiorenzuola-Prato 4 a 1, GhiviBorgo-Lentigione 0 a 1, Rimini-Real Forte Querceta 1 a 2; Correggese-Sasso Marconi 2 a 1, Corticella-Bagnolese 1 a 1, Sammaurese-Pro Livorno Sorgenti 0 a 0, Seravezza Pozzi-Forlì 3 a 2. Rinviata Progresso-Mezzolara.

Classifica: Aglianese* 40, Fiorenzuola 35*, Pro Livorno Sorgenti 33, Lentigione*32, Correggese** e Prato 29, Progresso* 25, Rimini** e Bagnolese* 23, Mezzolara***** 22, Real Forte Querceta*** 21, Forlì*** 20, Seravezza Pozzi 16, Marignanese Cattolica 15, Sammaurese**** e GhiviBorgo 13, Sasso Marconi* 10, Corticella* 8.

Classifica marcatori: Bruschi (Fiorenzuola) 16, Rossi (Pro Livorno Sorgenti) 13, Formato (Bagnolese) 11, Vuthaj (Rimini) e Felleca (GhiviBorgo) 9.