Anatomia di un terzo tempo, il libro di Pacini e Giorgi al Priami di Stagno

14.12.2023 20:54 di Articolo Redazione   vedi letture
Anatomia di un terzo tempo, il libro di Pacini e Giorgi al Priami di Stagno

Livorno - Domani sera, venerdì 15 dicembre, alle 19:30 ci sarà anche Fabio Gaetaniello - uno dei più forti trequarti italiani di tutti i tempi -, presso la club house dell’impianto ‘Emo Priami’ di via Marx, a Stagno, per la presentazione del libro ‘Anatomia di un terzo tempo, il romanzo e la cronaca’, redatto da Renzo Pacini e Fabio Giorgi, con foto di Luca Zampini e prefazione del presidente della stessa società rugbistica livornese Mauro Fraddanni.

Oltre a Fabio Gaetaniello (per lui 30 caps azzurri e due mondiali all’attivo), saranno ospiti della serata, tra gli altri, il delegato provinciale del CONI Giovanni Giannone, l’allenatore della nazionale seven femminile (ed ex atleta azzurro) Diego Saccà, il vicepresidente del Comitato Toscano della FIR Edoardo Baracaglioni e il delegato provinciale della FIR Luca Sardelli.

Oltre alla prosecuzione del romanzo di successo di Pacini ‘Nel terzo tempo’, pubblicato nel settembre 2018, ed oltre alle cronache approfondite della partita di B dello scorso 22 ottobre tra il Gubbio e la LundaX Lions Amaranto (con foto anche della ormai famosa meta del tallonatore dei livornesi Cristian Zingoni, che se convalidata avrebbe permesso ai labronici di espugnare il campo degli umbri) e ad approfondimenti sulla storia del club, che sta per festeggiare i suoi primi 25 anni d’attività, ampio spazio, nell’opera, è riservata alle vicende delle ‘Pecore Nere’, la squadra composta da detenuti dell’istituto penitenziario de ‘Le Sughere’ di Livorno, un progetto reso possibile dal lavoro degli stessi Lions Amaranto e da tanti volontari, tra i quali l’indimenticato Manrico Soriani.

 Alla presentazione di domani sera interverranno gli autori del libro, il giovanissimo fotografo Zampini ed il presidente Fraddanni.

 La cittadinanza e ovviamente la stampa sono invitate alla presentazione, al termine della quale è prevista la cena, con lo scambio di auguri, dei RinoCerotti, la rappresentativa Old dei Lions Amaranto, prima nel campionato regionale di categoria. Nella fila dei RinoCerotti militano molti elementi che stanno curando il progetto legato alle Pecore Nere.