Il covid strappa alla vita Roberto Lavorenti

27.04.2021 22:37 di Anna Viola   Vedi letture
Il covid strappa alla vita Roberto Lavorenti

Livorno – Si è spento l’allenatore di pallavolo Roberto Lavorenti. Figura di riferimento della pallavolo, sia della città che della provincia di Livorno, aveva 58 anni. A strapparlo all’affetto della famiglia e degli amici, in particolare della moglie Lorella e dei figli Alessandro e Francesca, è stato il covid-19.

Colpito dal coronavirus una quarantina di giorni fa, le condizioni di salute di Lavorenti, che fino allo scorso mese di novembre è stato allenatore della squadra femminile del Cecina Volley in B2, si sono aggravate nei ultimi giorni fino al tragico epilogo di oggi.

Lavorenti, che all’età di 27 anni era stato il più giovane allenatore di Serie A di Italia all’età con il Tomei Livorno, oltre a svolgere con successo il ruolo di coach, lavorava alla Pierburg di Livorno.