Sala stampa. Esposito, Livorno: "Dovevamo vincere, arresti notizia difficile"

22.01.2023 18:44 di Lorenzo Palma Twitter:    vedi letture
Vincenzo Esposito
Vincenzo Esposito
© foto di Lorenzo Palma per Amaranta.it

Livorno – Arriva la prima vittoria del 2023 per gli amaranto che si impongono sui rossoneri del Terranuova Traiana per 2 a 0 grazie alla doppietta di Lucatti, un gol per tempo che non lascia spazio agli aretini sempre più ultimi della classifica. Un risultato che sarebbe potuto essere molto più ampio ma gli amaranto non sono riusciti a trasformare tutte le occasioni avute, anche per il mister Esposito: “Abbiamo bisogno di troppe occasioni. Abbiamo un numero di occasioni sempre molto elevato, la concretezza e la capacità realizzativa sono elementi non facili da allenare ma che fa parte del DNA, sono imprescindibili per una squadra che vuole vincere. Oggi dovevamo vincere, ci eravamo esposti in tutte le forme prendendoci delle responsabilità dicendo che se non avessimo vinto sarebbe stato complicato per tutti, siamo andati incontro a questa gara con grande tensione ma abbiamo portato a casa un risultato importante, serio, frutto di una buona prestazione. Frati in panchina? Matteo è un giocatore che può giocare, fate conto che ogni volta devo mettere quattro quote, una di quelle è un esterno, ogni volta c’è questa necessità, Matteo è un giocatore bravo che tornerà utile alla causa spesso”.

Infine tornando sul terremoto di pochi giorni fa, le accuse a Federico Apolloni e Mattia Lucarelli, per il mister è: “Una notizia difficile, una notizia che ci mette in condizione di essere vicino a tutte le famiglie perché sono famiglie che stanno soffrendo e noi l’unica cosa che potevamo fare da parte nostra era regalargli una vittoria anche se è una goccia in una dimensione diversa però i ragazzi hanno reagito nella maniera migliore possibile che è la cosa che possono e devono fare.”