Serie B. La Libertas 1947 si esalta ed espugna Imola, 86 a 92

29.03.2021 14:16 di Ercole De Santi   Vedi letture
Serie B. La Libertas 1947 si esalta ed espugna Imola, 86 a 92

Imola – Grande vittoria per la Libertas 1947 che ad Imola, festeggia la settima vittoria consecutiva, 86 a 92, espugnando il difficile parquet dell’Andrea Costa al termine di quaranta minuti di grande livello. Su tutti è spiccato il nome di Casella, autore di 28 punti, grande realizzatore e miglio giocatore del match.

In vantaggio di otto al termine del primo quarto, gli uomini di Garelli hanno incrementato il vantaggio, seppure di un solo punto, nel secondo tempino, per poi mettere dalla loro un altro punto nel terzo quarto e resistere, forti di un più 10, al ritorno di Imola, che nell’assalto alla Libertas ha inflitto un passivo di soli 4 punti nella quarta ed ultima frazione.

La Libertas doveva fare a meno di Castelli e Marchini. Sugli scudi, tra le fila libertassine, anche Toniato, Ammannato, Salvadori e Ricci, tutti in doppia cifra, anche se pure le prove di Bonaccorsi e Onojaife sono stati eccellenti.

Andrea Costa Imola – Libertas 1947 Livorno Opus 86 a 92

(17-25, 17-18, 30-31, 22-18)

Andrea Costa Imola: Fultz 5, Preti 18, Quaglia 14, Corcelli 13, Sgorbati 14, Morara 11, Fazzi 4, Alberti 6, Zanetti 1, Franzoni ne. All. Moretti.

Libertas 1947 Livorno: Toniato 15, Ammannato 17, Casella 28, Forti 6, Ricci 12, Del Monte ne, Marchini ne, Geromin ne, Onojaife 1, Bonaccorsi 2, Salvadori L. 11, Salvadori M. All. Garelli.

Arbitri: Guarino di Campobasso e Fiore di Casal Velino.