Serie B. Il campionato potrebbe iniziare il 24 gennaio

02.12.2020 15:35 di Matteo Gargini Twitter:    Vedi letture
Serie B. Il campionato potrebbe iniziare il 24 gennaio

Livorno - Il campionato di Serie B di rugby corrisponde alla terza divisione nazionale, conta in tutto 46 squadre divise in ben quattro gironi (nord-ovest, nord-est, centro e sud) e, in attesa di nuove disposizioni governative in merito agli sport di contatto, potrebbe iniziare il 24 gennaio 2021. Il condizionale è d’obbligo perché il tutto dipenderà dall’andamento della curva dei contagi ma le due squadre labroniche iscritte al torneo ossia il Rugby Livorno 1931 e i Lions Amaranto Livorno stanno già riprogrammando la ripresa delle attività in vista del debutto stagionale. La formula originale del torneo prevedeva la disputa dei play-off per le prime classificate di ciascun girone ed i play-out per le ultime ma la pandemia ha determinato un cambio del format per cui sta prendendo forma l’idea di un torneo inedito senza retrocessioni con la disputa solo di un girone d'andata, la soppressione dei play-off e dei play-out e con la promozione diretta della prima di ciascun girone. Le due squadre labroniche sono inserite entrambe nel girone “centro” composto da undici squadre e quindi disputeranno cinque sfide in casa ed altrettante in trasferta compreso il derby cittadino.

I Lions Amaranto Livorno, allenati dal tecnico Giampaolo Brancoli, non disputano un match ufficiale dallo scorso 16 febbraio e sono reduci da un sesto posto nel campionato di Serie B che rappresenta il miglior piazzamento ottenuto nella storia della società attiva a livello seniors solamente dal 2007 e vogliosa di consolidare il piazzamento ottenuto lo scorso anno nella terza divisione nazionale.

Il Rugby Livorno 1931 è prossima ai 90 anni di storia ed è ormai una realtà consolidata della categoria al punto che lo scorso febbraio prima dell’interruzione forzata legata allo scoppio della pandemia occupava il secondo posto del girone. I biancoverdi, non appena avranno la possibilità, riprenderanno gli allenamenti agli ordini del tecnico Marco Zaccagna con l’obiettivo di confermarsi nelle zone alte del girone.