Talenti. Gargini può essere l'uomo in più del San Miniato Basso

23.11.2021 20:05 di Marzio Casaccio Twitter:    vedi letture
Giorgio Gargini
Giorgio Gargini
© foto di Asd San Miniato Basso Calcio

Livorno - Il secondo protagonista di Talenti, rubrica volta a far conoscere alcuni dei giovani più promettenti di Livorno e provincia, è Giorgio Gargini.

Il ragazzo, classe 2002, è un centrocampista in forza al San Miniato Basso, squadra reduce dal successo per 0 a 2 contro il Livorno, con Gargini che ha assistito alla partita dalla panchina.

Cresciuto nel vivaio del Livorno Nove, nel 2016 è stato prelevato dal Tuttocuoio, dove dopo solo un anno è stato adocchiato e ingaggiato dal Pisa. Dopo due anni con i neroazzurri, è arrivato il salto nel calcio dei grandi, mandato in prestito: nel 2019-20 nella Cuoiopelli, mentre l’anno scorso è stato al Cascina, che ne ha acquisito il cartellino e con cui ha conquistato la promozione in Serie D.

Passato in estate al San Miniato Basso, partecipante al campionato di Eccellenza regionale, quest’anno Gargini non ha ancora trovato il minutaggio giusto, ma è molto giovane, appena 19 anni, e ha tutte le carte in regola per prendersi il posto da titolare ed aiutare la sua squadra ad allontanarsi dalle zone basse della classifica.