Serie D. Il Livorno rimborserà i tifosi per l'errore di Gavorrano

29.11.2023 22:46 di Marco Ceccarini   vedi letture
Joel Esciua
Joel Esciua
© foto di Amaranta.it

Livorno - “L’Unione Sportiva Livorno 1915 si scusa con la tifoseria amaranto per l’errore tecnico commesso dallo staff societario in occasione di Follonica Gavorrano-Us Livorno 0-2 di mercoledì 29 novembre, partita valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D, un errore intollerabile e ingiustificabile che purtroppo non consentirà alla squadra di proseguire il proprio cammino nella competizione”.

Inizia così il comunicato stampa della società Unione Sportiva Livorno in relazione all’errore effettuato quest’oggi, mercoledì 29 novembre, in occasione della partita di Coppa Italia giocata a Gavorrano contro il Folgav, squadra sinergica che unisce Follonica e Gavorrano, contro cui è stato schierato il difensore Gianmarco Bassini, squalificato.

Il presidente amaranto Joel Esciua, attraverso questa nota stampa, fa sapere di aver deciso di rimborsare tutti i tifosi del Livorno che erano presenti allo stadio di Bagni di Gavorrano.

La nota continua così: “L’Unione Sportiva Livorno 1915, nella persona del presidente Joel Esciua, comunica inoltre che risarcirà tutti i tifosi presenti a Gavorrano, che ancora una volta hanno dimostrato amore, passione e attaccamento ai colori amaranto. Le modalità per ottenere il risarcimento verranno comunicate nei prossimi giorni”.