Post gara. Belli: "Segnare in questo stadio dà un'emozione unica"

24.09.2022 22:42 di Lorenzo Palma Twitter:    vedi letture
Cristian Belli
Cristian Belli
© foto di Luca Aprea, Amaranta.it

Livorno - Dopo quelle di Mattia Lucarelli, ecco anche le parole di Cristian Belli ai microfoni di Amaranta.

Belli, quota classe 2003, ha chiuso definitivamente il match grazie ad un colpo da biliardo su un cross a rimorchio e anche lui come Lucarelli si è rivolto ai tifosi in curva correndo ad esultare: “Segnare in questo stadio è un’emozione unica, non mi sembrava quasi vero. Mi è venuto istintivo andare verso i tifosi che comunque ci hanno supportato per tutta la partita, noi siamo contentissimi del risultato e io lo sono anche per il gol. L’uscita di Luci a livello personale sinceramente non mi ha cambiato tantissimo, a livello tattico sì ma non mi ha dato nessun problema, sono stato aiutato da Cretella che mi ha dato una grande mano, lui è un gran giocatore, mi è bastato dare il massimo e lottare su ogni pallone per dare il mio contributo alla squadra".