La Pro Livorno rafforza il settore giovanile, Schiano: "Nutro fiducia"

08.09.2021 21:48 di Marzio Casaccio Twitter:    vedi letture
I dirigenti delle giovanili
I dirigenti delle giovanili
© foto di Marzio Casaccio, Amaranta.it

Livorno – Nella giornata odierna si è tenuta, presso l’Oasi del Porto, la conferenza stampa di presentazione di alcuni nuovi membri della Pro Livorno Sorgenti. Il direttore sportivo del settore giovanile, Alessandro Attanasio, ha diviso la conferenza stampa in quattro parti e in ognuna di esse sono stati presentati i diversi componenti dello staff. Alla conferenza era inoltre presente il presidente Luciano Schiano.

La prima parte è stata riservata alla presentazione dello staff tecnico della squadra composta dai ragazzi della categoria 2008, che quest’anno disputeranno il campionato contro ragazzi un anno più grandi di loro.

Come allenatore è stato scelto Yuri Cantini, che con se si è portato Marco Cantini e Ivo Chiapponi, con cui anni fa portò le giovanili del Livorno a disputare le finali nazionali.

Alla domanda sul perché avessero accettato di intraprendere questa avventura, mister Cantini ha dichiarato: “Alla base della nostra scelta c’è l’entusiasmo che i dirigenti ci hanno trasmesso, la società è ambiziosa e ha una gran voglia di crescere”. Mentre il presidente Schiano si è definito impaziente per l’inizio di questo campionato, inoltre nutre “molta fiducia nei confronti dei dirigenti e dell’allenatore”.

Il secondo gruppo ad essere stato presentato era composto dal mister della Juniores, Luca Signorini, il preparatore dei portieri Riccardo Melilli e l’osservatore Alessandro Mancini.

Come ammesso dal direttore sportivo Attanasio, la società doveva colmare delle lacune dello scorso anno, che con questi nuovi innesti sono state sistemate nel miglior modo possibile.

I tre nel proprio bagaglio hanno un’importante esperienza calcistica, che li ha visti ricoprire vari ruoli in società anche più blasonate della Pro Livorno, come per esempio Mancini, che prima di diventare osservatore ha svolto il ruolo di preparatore  dei portieri in tutte le categorie professionistiche del calcio italiano.

Successivamente sono stati presentati i componenti dello staff sanitario.

Sono stati messi sotto contratto due medici, Francesco Genovesi e Fabrizio Bigazzi, che si alterneranno per le partite della prima squadra e delle giovanili, dove vige l’obbligo di portare in panchina per ogni partita almeno un componente dello staff medico.

Mentre nel ruolo di fisioterapista è stato assunto Claudio Paoli, che per ventidue anni ha lavorato per il Livorno Calcio, si occuperà di tutto il settore giovanile.

L’ultimo a essere stato presentato , infine, è stato Leandro Ricciardi, che non è un volto nuovo in società, ma che quest’anno sarà il responsabile tecnico sia della scuola calcio che del settore giovanile. Il suo ruolo sarà quello di fare da filo conduttore tra il settore giovanile e la prima squadra.