Eccellenza. Tutte le combinazioni per la promozione del Livorno

05.05.2022 08:46 di Marco Ceccarini   vedi letture
Il Livorno in campo
Il Livorno in campo
© foto di Rajesh Barbieri, Amaranta.it

Livorno – Il successo esterno del 1° maggio sul Tau Altopascio ha messo il Livorno nella condizione di ottenere già domenica prossima, 8 maggio, la promozione in Serie D. Il triangolare di poule promozione del campionato di Eccellenza è giunto esattamente alla sua metà. A un punto dal Figline, con due lunghezze in più del Tau, il Livorno ha adesso in mano le chiavi del proprio destino. Il regolamento stabilisce che saranno promosse le prime due, mentre la terza dovrà giocare un’altra appendice per agganciare, eventualmente, l’ultimo posto disponibile per il salto di categoria.

Il Livorno, con un successo in almeno una delle due partite rimaste, ovvero a Figline l’8 maggio e in casa col Tau il 15 maggio, sarebbe sicuro di chiudere tra le prime due e dunque di essere promosso in Serie D. Gli amaranto si collocherebbero a 6 punti e non potrebbero essere più superati da entrambe le formazioni avversarie.

In altre parole, vincendo a Figline, il Livorno sarebbe promosso già domenica sera. Se invece dovesse pareggiare, alla squadra amaranto potrebbero bastare addirittura due pareggi. In caso di arrivo in seconda posizione a pari punti, infatti, è previsto il calcolo degli scontri diretti e poi lo spareggio, in campo neutro, tra le due formazioni interessate.