Serie B. La Libertas 1947 stende anche l'Olimpo Alba, 95 a 88

12.04.2021 13:19 di Anna Viola   Vedi letture
Serie B. La Libertas 1947 stende anche l'Olimpo Alba, 95 a 88

Livorno – Ottava sinfonia per la Libertas 1947 Opus che, in casa contro l’Olimpo Alba San Bernardo, al termine di una partita giocata punto a punto, mette in cassa l’ottavo successo consecutivo, aggancia provvisoriamente il San Giobbe Chiusi Umana e l’Etrusca San Miniato Blukart e stacca in anticipo il ticket di accesso ai playoff per la promozione in Serie A2.
Dopo il primo quarto finito in parità, nella seconda frazione la squadra di Livorno ha allungato ed è giunta all’intervallo in vantaggio di cinque punti. La seconda parte della gara è stata la fotocopia della prima, con il terzo quarto che ha mantenuto la Libertas 1947 Livorno in vantaggio di cinque e la quarta frazione chiusa con un ulteriore distacco dei padroni di casa, che nei minuti finali sono stati bravi a mantenere la concentrazione e gestire il vantaggio fino alla vittoria.
Nella Libertas 1947 in cinque giocatori hanno toccato la doppia cifra e su tutti è prevalso Ammannato con Salvadori e Marchini a ruota, mentre nelle fila di Alba sugli scudi sono saliti Danna e Castellino.

Libertas 1947 Livorno Opus – Alba San Bernardo 95 a 88
(22-22, 22-17, 30-30, 21-19; 22-22, 44-39, 74-69, 95-88)

Libertas 1947 Livorno Opus: Ammannato 30, Onojaife, Forti 12, Toniato 12, Ricci 4, Salvadori 15, Bonaccorsi 1, Casella 8, Marchini 13. Del Monte ne, Mancini ne, Vivone n. All. Garelli.

Olimpo Alba San Bernardo: Farina, Antonietti 6, Danna 19, Castellino 12, Tarditi 9, Cianci 12, Hadzic 9, Coltro 9, Reggiani 12, Cravero. Colli ne, Eirale ne. All. Jacomuzzi.

Arbitri: Giordano di Gela e Licari di Marsala.

Note: partita disputata senza pubblico a causa delle misure per il contenimento del covid; usciti per cinque falli Hadzic e Toniato.